50 anni fa la morte di Kennedy, un mistero mai risolto

Redazione

Mondo

50 anni fa la morte di Kennedy, un mistero mai risolto
Si indaga ancora sull´uccisione del presidente degli Stati Uniti: molti parlano di un complotto mai venuto a galla

50 anni fa la morte di Kennedy, un mistero mai risolto

18 Gennaio 2016 - 00:00

Cinquant’anni fa, a Dallas in Texas, veniva assassinato John Fitzgerald Kennedy, trentacinquesimo presidente degli Stati Uniti. Era il 22 novembre del 1963 ed erano circa le 12,30, quando il presidente venne colpito mentre sfilava a bordo della sua auto con la moglie. Per molti americani quello fu un giorno terribile. Ed a 50 anni c’è ancora chi lo ricorda.

Per l’assassinio del presidente venne arrestato Lee Harvey Oswald, trovato nemmeno due ore dopo in un cinema poco distante da Dealy Placa, dove avvenne l’omicidio. L’accusato, però, venne ucciso due giorni dopo prima di essere trasferito in Tribunale. Per molti, dunque, la morte di Kennedy è avvolta dal mistero e si avvale di una teoria complottistica che non ha eguali.

Dopo quasi 50 anni furono rese note due testimonianze che sembrano complicare ancora di più il mistero della morte del presidente degli Stati Uniti. Sono quelle di Howard Hunt e di Madelaine Duncan Brown. Entrambi rivelano particolari inediti che avvalorerebbero la tesi di un complotto che portava all’uccisione di Kennedy. Ma non sono mai state dimostrate. Intanto il presidente continua a riposare il pace presso il John Fitzgerald Kennedy Gravesite di Arlington, in attesa che si chiariscano molti punti oscuri.

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it