Bracconaggio nel Parco delle Madonie, la Forestale ferma due palermitani

Redazione

Cronaca

Bracconaggio nel Parco delle Madonie, la Forestale ferma due palermitani
Sequestrate armi e munizioni

Bracconaggio nel Parco delle Madonie, la Forestale ferma due palermitani

18 Gennaio 2016 - 00:00

Una pattuglia del Distaccamento Forestale di Castelbuono nel corso di un servizio notturno posto in essere la notte del 7 novembre scorso, allo scopo di scongiurare il fenomeno del bracconaggio, intorno alle ore 1.15 in località Gonato nel territorio di Castelbuono, in piena zona A di Parco, ha sorpreso due persone intente a cacciare. I due, M.G e L.O. di Palermo sono stati denunciati all’ Autorità Giudiziaria con relativo sequestro delle armi e del munizionamento. Il fenomeno del bracconaggio, come denunciato più volte dal nostro giornale (leggi qui) è radicato in tutto il comprensorio madonita, mentre ancora si attende il via alla campagna di abbattimento varata dalla regione per far fronte all'emergenza suidi. 

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it