Caccamo aderisce alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

Redazione

Eventi

Caccamo aderisce alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti
Tre iniziative, dal 27 al 29 novembre, promosse da “Caccamo Domani”

Caccamo aderisce alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

18 Gennaio 2016 - 00:00

Con tre “azioni”, messe in calendario tra il 27 ed il 29 novembre, Caccamo aderisce ufficialmente e per la prima volta alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (Serr), campagna di sensibilizzazione finanziata dalla Commissione Europea con l'alto patrocinio del Parlamento Europeo.

Nel piccolo comune a rispondere all'appello delle istituzioni comunitarie è stata l'associazione culturale “Caccamo Domani”, impegnata, fin dalla sua costituzione, nella divulgazione di buone pratiche in favore dell'ambiente e della sostenibilità.

Per l'occasione i soci hanno chiesto ed ottenuto dal Comitato Serr di entrare nel calendario europeo con “Puliamo Caccamo”, giornata di pulizia di una zona del paese e di promozione della raccolta differenziata. L'iniziativa del 28 novembre, aperta a tutti, è stata ben accolta dal Dirigente Scolastico dell'Istituto Comprensivo “Giovanni Barbera” Vincenzo Maggio, che ha sposato il progetto, consentendo ad una folta rappresentanza di studenti della scuola media “Monsignor Vincenzo Aglialoro” di partecipare attivamente alla mattinata.

«In un mondo con pochi rifiuti si vive in modo più sano, si vive meglio. Ma per ridurre la quantità dei rifiuti è necessario il contributo di ogni singolo cittadino; e non per un solo giorno, o sporadicamente, bensì cona con comportamenti costanti e quotidiani. – Spiega il Presidente dell'Associazione Caccamo Domani Fabio Porto – Ecco perchè è fondamentale istruire i cittadini a produrre spazzatura il meno possibile. Ed è proprio questo l'obiettivo della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti alla quale abbiamo pensato di aderire mettendo in campo un'azione, che già nelle due precedenti edizioni ha riscosso successo. Le nostre iniziative sono aperte a tutti, ma i veri destinatari/protagonisti sono i giovani, “terreno” fertile nel quale impiantare l'amore per l'ambiente, veicolo ideale per trasferire questo stesso amore all'interno dei nuclei familiari. Ecco perchè siamo veramente lieti della collaborazione degli studenti della scuola media, e per questo desidero ringraziare il Dirigente Scolastico professor Maggio per la disponibilità mostrata fin da subito e per aver accolto con grande entusiasmo l'idea».

“Puliamo Caccamo” è una giornata contro l’abbandono dei rifiuti. Giovani di tutte le età ripuliranno dai rifiuti una piccola area del paese. Agli stessi sarà spiegato l’obiettivo della giornata e, contemporaneamente, il comportamento da adottare per differenziare in modo corretto. La sicurezza è garantita grazie al materiale (sacchi, guanti e cappelli) acquistato con il prezioso sostegno di partner. Sul posto saranno collocati appositi contenitori ed i rifiuti differenziati verranno infine consegnati agli operatori ecologici di Ecologia ed Ambiente, azienda di smaltimento di Rsu operante a Caccamo.

La manifestazione si concluderà con un coffee break con prodotti locali a “chilometro zero”.

Il giorno prima di “Puliamo Caccamo”, il 27 novembre, agli studenti verrà proposto un documentario sull'importanza della raccolta differenziata, che sarà proiettato e commentato nell'aula magna dell'Istituto.

Invece domenica 29 novembre, i soci di “Caccamo Domani” si sono dati appuntamento, alle ore 10 in piazza Monumento ai Caduti, per informare in modo diretto i cittadini sulle azioni da compiere per ridurre i rifiuti. Sul posto sarà distribuito materiale informativo.

Caccamo in tema di rispetto dell'ambiente si mobilita unitamente a tutta l'Europa, questo è segno della crescita civica delle coscienze da tempo pronte a rimboccarsi le maniche per lasciare alle generazioni future un mondo pulito ed un ambiente salubre. L'azione messa in campo dal sodalizio è infatti una delle 5286 manifestazioni messe in campo in tutta Italia. Mentre va sottolineato che “Puliamo Caccamo” è una delle 30 iniziative di Clean Up Day organizzate in tutta la penisola.

Il database con le iniziative ed i programmi dettagliati della Serr 2015 è disponibile sul sito internet http://www.ewwr.eu/actions.

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it