Cadavere scoperto dai carabinieri nel “Teatro del sole”- IDENTIFICATO

Redazione

Palermo

Cadavere scoperto dai carabinieri nel “Teatro del sole”- IDENTIFICATO
Cranio spaccato e diverse ferite da arma da taglio. I militari dell´arma non lo hanno ancora identificato, ma stanno verificando se si tratta di un uomo scomparso giorni fa

Cadavere scoperto dai carabinieri nel “Teatro del sole”- IDENTIFICATO

18 Gennaio 2016 - 00:00

AGGIORNAMENTO: I carabinieri hanno identificato il cadavere. Si tratta di Alessandro Porretto, nato a Palermo classe 1977, già affetto da disturbi psichici. Il ragazzo era scomparso da casa nell aprima mattinata di ieri ed i familiari ne avevano denunciato la scomparsa. La salma è stata riconosciuta da un parente presso l'obitorio di Palermo.  Sono in corso indagini.

Il cadavere di un uomo con numerose ferite da arma da taglio e il cranio fracassato è stato rinvenuto in via Messina Marine, a Palermo, all’interno del “Teatro del Sole”, nel quartiere “Acqua dei Corsari”. Sono stati i Carabinieri della Stazione di Acqua dei Corsari a rinvenire il corpo dell’uomo al momento non identificato.Sul luogo del rinvenimento è intervenuto personale dei Carabinieri della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale per i relativi accertamenti e per eseguire l’ispezione cadaverica sulla salma.Dall’ispezione eseguita, si è accertato che l’uomo, dell’età apparente compresa tra i 30 e 40 anni, presentava una profonda ferita al cranio, dovuta da un colpo violento, sferrato a mezzo di una pietra, rinvenuta dagli investigato, nelle immediate vicinanze della salma.Inoltre, sul corpo, si ravvedono, numerose ferite da taglio, circa 30-35 soprattutto inferte, nella schiena. I Carabinieri della Compagnia Piazza Verdi, che stanno investigando unitamente alla Stazione Carabinieri di Acqua dei Corsari, non escludono alcuna pista e stanno accertando se si tratti presumibilmente, di un uomo con problemi mentali di cui i familiari avevano, nei giorni scorsi, denunciato l’allontanamento. Sono in corso indagini.

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it