Cefalù, intimidazione al consigliere Marco Larosa

Redazione

Politica

Cefalù, intimidazione al consigliere Marco Larosa
Trovata questa mattina una scritta ingiuriosa in un portone vicino casa

Cefalù, intimidazione al consigliere Marco Larosa

18 Gennaio 2016 - 00:00

Questa mattina il consigliere comunale di Cefalù Marco Larosa ha trovato una brutta sorpresa in un vicolo vicino la sua cada di abitazione.

In un vecchio portone campeggia da ieri notte la scritta “Marco La Rosa sei un figlio di puttana!!”. Stranamente è stato utilizzato un pennarello di colore rosa. Abbiamo sentito il diretto interessato che afferma “i responsabili di questo gesto vogliono sviare l’attenzione, ma non esistono altri moventi se non la mia attività politica svolta all'interno del Consiglio comunale. E' un gesto fatto sapientemente”

Parla quindi di segnali camuffati Larosa che subito dopo aver scoperto il vile gesto ha scritto pubblicamente sulla sua pagina facebook questo commento: “A chi stamane ha commesso questa azione degna della sua intelligenza, dico grazie. E' inutile che volete depistare con la calligrafia il perché avete scritto ciò. A voi o a te dico grazie perché con questo mi hai dato la prova certificata che sto facendo molto bene il mio lavoro di controllo. Mi dispiace solo che te la sia presa o ve la siete presa con la mia famiglia che non è responsabile di ciò che faccio. La prossima volta preferisco un pestaggio. Grazie”

La pagina fb del consigliere è già piena di testimonianze di solidarietà ed incoraggiamento da parte di numerosi concittadini. 

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it