Chiese aperte a Petralia Sottana, il “giglio di roccia” si schiude tutte le domeniche

Sonia Geraci

Eventi

Chiese aperte a Petralia Sottana, il “giglio di roccia” si schiude tutte le domeniche
Pronta anche APpetralia, l’audioguida per smartphone

Chiese aperte a Petralia Sottana, il “giglio di roccia” si schiude tutte le domeniche

18 Gennaio 2016 - 00:00

Il meraviglioso polittico di Giandomenico Gagini, l’organo a registro barocco, il quadro della Madonna della Provvidenza, il barocchetto madonita: solo alcuni dei tesori da scoprire nelle Chiese di Petralia Sottana che saranno aperte tutte le domeniche fino al 15 giugno.

Il Comune di Petralia Sottana e l'Associazione Turistica Pro Petralia “Francesco Tropea”, con la collaborazione della Parrocchia “Maria SS.ma Assunta”, ripropongono un’iniziativa che ha permesso, anche negli anni passati, di rendere fruibili due chiese di Petralia Sottana, la Chiesa della SS.ma Trinità alla Badia e quella di San Francesco, che, come dice bene lo slogan, sono scrigni pieni di tesori.

Tutte le domeniche dal 4 maggio al 15 giugno e lunedì 2 giugno, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00, alcuni volontari apriranno le porte del grande forziere artistico-culturale custodito a Petralia Sottana, nelle sue chiese.

Questa iniziativa consentirà ai visitatori di osservare da vicino opere pregiatissime come il polittico gaginiano della Chiesa della SS.ma Trinità alla Badia, “vangelo dei poveri” che racconta in 23 formelle la vita di Gesù, ma anche di scoprire le curiosità legate al quadro della Madonna della Provvidenza, nella Chiesa di San Francesco: la tela mostra infatti un disco luminoso con tre forme antropomorfe e una figura simbolico allegorica, studiata persino dagli ufologi; in un riquadro, inoltre, è possibile vedere l’immagine del Sacro Volto di Gesù Cristo, “dipinta” misteriosamente dal legante che reggeva una tavola in ardesia raffigurante la Vergine.

Per maggiori informazioni si può contattare l’Ufficio Turistico Comunale allo 0921641811 o consultare il sito internet della Pro Loco www.prolocopetraliasottana.it.

Ma non finisce qui. Sempre ad opera della Pro Loco e dell’Amministrazione Comunale di Petralia Sottana, sta per prendere vita un percorso turistico multimediale: basterà uno smartphone per ascoltare l'audioguida di alcuni punti di interesse in italiano, inglese e francese. Stay tuned!

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it