Il Città di Campofelice ha meno paura: battuto Ciappazzi 2-0

Raffaele Taibi

Sport

Il Città di Campofelice ha meno paura: battuto Ciappazzi 2-0
CALCIO, Promozione/2: Scontro salvezza vinto dai padroni di casa in inferiorità numerica

Il Città di Campofelice ha meno paura: battuto Ciappazzi 2-0

18 Gennaio 2016 - 00:00

Prova maiuscola di un Campofelice in salute nella sfida salvezza contro un modesto Ciappazzi: rimasti in 10 dal 22’ a causa dell’affrettata ed esagerata espulsione di Giaconia D., gli uomini di mister Mamone si sono aggiudicati la gara in virtù di una prestazione accorta e intelligente, in cui anche gli uomini migliori non si sono tirati indietro nel sacrificarsi per la squadra, segnando due reti di ottima fattura in inferiorità numerica e risultando sempre assai più pericolosi degli avversari.

Delusione Ciappazzi dopo l’exploit contro il Cus: ci si aspettava di più, ma (forse per le troppe assenze in organico) si è vista una squadra spenta, slegata e povera di gioco, incapace di accelerare nei momenti importanti e che ha subito due reti pur avendo giocato con un uomo in più per tre quarti dell’incontro. Solo Rizzo e Maisano a tratti hanno provato a fare qualcosa di più, ma troppo poco per offendere la ben disposta formazione biancorossa. Riuscire a salvarla sarà un’impresa disperata per il neo-allenatore mister Nardi, in panchina da meno di un mese.

Tensione alle stelle per l’importanza della posta in palio, ma anche per episodi spiacevoli accaduti all’andata, alla fine della gara vinta dai biancorossi 4-3.

Neanche il tempo di iniziare e si ha la prima emozione: è Restivo a impattare di testa da corner e coglie il palo in pieno. Si va avanti ad azioni alterne, con le squadre contratte e molto chiuse, quando si arriva al 22’: Giaconia D. e Salmeri si contendono la palla di testa sul centrocampo e il giallorosso finisce a terra. Tra lo stupore di tutti l’arbitro estrae il rosso per il giocatore del Campofelice: decisione a nostro avviso eccessiva, in quanto non abbiamo ravvisato un fallo talmente grave da causarla.

L’uomo in meno però non modifica il gioco dei locali, che, anzi, pungono di più degli avversari.

Si arriva così al 26’, quando Di Cara si guadagna un fallo sull’out destro: Restivo scodella a centro area, e dal mucchio sbuca Porcello come un furetto e incorna in rete in anticipo su Bucca. Tripudio in tribuna tra gli ultras biancorossi.

Le fasi di gioco, a ritmi però molto bassi, restano equilibrate, ma si deve arrivare al 41’ per vedere la Ciappazzi dalle parti di Papa, con un tiro sporco e centrale di Minghetti.

In avvio ripresa, il Campofelice arretra volutamente il baricentro, scegliendo accortamente di cedere l’iniziativa agli avversari e scattando in contropiede. La Ciappazzi però mostra molti limiti in fase di costruzione, non riuscendo a impensierire la rocciosa e munita difesa biancorossa; così, spezzando sapientemente il ritmo, i madoniti pervengono al raddoppio: il pressing a centrocampo di Porcello ha successo, palla rubata e fuga solitaria a velocità turbo con tiro vincente dal limite all’angolino alto (28’). La Ciappazzi continuerà ad attaccare ormai senza convinzione fino alla fine, producendo però solo un paio di mischie in cui, paradossalmente, Papa dovrà salvarsi con un volo eccezionale solo da un colpo di testa di un compagno, Stornello (32’).

Morale a mille, quindi, per i biancorossi, che fanno fuori una diretta concorrente e si giovano delle contemporanee sconfitte di Stefanese e Sinagra, in attesa delle partite di domenica del Real Calcio e de L’Iniziativa. Ormai la salvezza diretta è a soli 7 punti: la missione non è impossibile.

TABELLINO PARTITA

CAMPOFELICE 2

CIAPPAZZI 0

Campofelice: Papa, Basilotta, Sinagra (Palazzolo 90’), Giaconia D., Restivo, Stornello, Porcello (Minnone 81’), Di Domenico ©, Giaconia G. (Fricano 85’), Nuccio, Di Cara. Panchina: Sanzeri, Palazzolo, Bellante C., Fricano, La Spisa, Bellante G., Mintone. All.: Mamone.

Ciappazzi: Bucca, Biscari (Bitto 65’), Currò, Cagigi, Parmaliana, Scibilia, Salmeri (Siragusa 52’), Rizzo, Cannuci (Ingegneri 88’), Maisano, Minghetti. Panchina: Caliri, Pino, Bitto, Ingegneri, Cappello, Torre, Siragusa. All.: Nardi.

Arbitro: Vito De Luca (PA)

Assistenti: Santino Spina e Antonio Vivoli (PA).

Marcatore: Porcello 26’ e 73’

Note: Ammoniti Cannuci, Di Domenico, Rizzo, Minghetti, Basilotta. Espulso Giaconia D.

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it