Il Pd di Termini Imerese contro il governo Crocetta: i fondi per l’area industriale non si toccano

Redazione

Politica

Il Pd di Termini Imerese contro il governo Crocetta: i fondi per l’area industriale non si toccano
Carmelo Sacco “incomprensibili e contraddittori gli atteggiamenti del governo”

Il Pd di Termini Imerese contro il governo Crocetta: i fondi per l’area industriale non si toccano

18 Gennaio 2016 - 00:00

“Riteniamo del tutto inaccettabile da parte del Governo Regionale la possibilità che per risanare buchi di bilancio  pregressi vengano utilizzati risorse finanziarie già destinate dal CIPE per ben altre questioni di straordinaria fondatezza come i fondi previsti per la riqualificazione e rilancio dell'area industriale di Termini Imerese (delibera n° 81/2011) e gli interventi di messa in sicurezza, bonifica e adeguamento dei sistemi fognari di tutto il territorio siciliano ( delibera n° 60/2001).” Lo dichiara il capogruppo PD in consiglio comunale Carmelo Sacco che aggiunge “Altri privilegi e altri sprechi sono da eliminare, non certo le conquiste dei lavoratori della Fiat e dell'indotto di Termini Imerese con il sostegno delle istituzioni locali e della gente del territorio. Inoltre appaiono incomprensibili e contraddittori certi atteggiamenti del Governo Regionale, perché da un lato si fa meritoriamente promotore degli incontri collegiali per tramite dell'Assessorato Reg. al Lavoro e l'Assessorato Reg. Attività Produttive con sindacati e Bluetec sullo sviluppo dei percorsi di riqualificazione e formazione dei lavoratori interessati e dall'altro lato ventila possibili tagli alla realizzazione di quanto sopra.

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it