Lavorare “dietro le quinte”, a Gangi una scuola per chi vuole lanciarsi nel mondo dello spettacolo

Redazione

Cronaca

Lavorare “dietro le quinte”, a Gangi una scuola per chi vuole lanciarsi nel mondo dello spettacolo
I corsi sono gratuiti e, per i più meritevoli, anche un tirocinio finale retribuito

Lavorare “dietro le quinte”, a Gangi una scuola per chi vuole lanciarsi nel mondo dello spettacolo

18 Gennaio 2016 - 00:00

Una nuova occasione viene offerta a Gangi a quanti intendono trasformare l'amore e la passione per il teatro, il cinema e la televisione in un mestiere, specializzandosi in settori specifici come la costruzione di scenografie teatrali e cinematografiche o l'acquisizione del titolo di tecnico audio e  luci per lo spettacolo.

Mestieri “dietro le quinte”  che  richiedono una profonda conoscenza del settore ed una buona formazione tecnica – professionale 

Si tratta di corsi formativi professionalizzanti, del tutto gratuiti, che rappresentano una concreta via d’accesso per introdursi nel mondo dello spettacolo.

Il contesto territoriale siciliano ha costituito un formidabile incubatore culturale e una fucina, che ha dato i natali ad artisti e operatori specializzati nell'ambito del cinema, della televisione e del teatro che hanno avuto ruoli importanti nel panorama italiano e talvolta anche internazionale.

In Sicilia, dal 1934 ad oggi, sono stati girati più di 300 film e nella sola provincia di Palermo circa 30; qualche nome: Il Gattopardo di Luchino Visconti (1963) – Johnny Stecchino di Roberto Benigni (1991) – Nuovo Cinema Paradiso di Giuseppe Tornatore (1989) – La mafia uccide solo d’estate di Pierfrancesco Diliberto Pif (2013), e alla famosa produzione televisiva ” Il commissario Montalbano”.

 

SBOCCHI PROFESSIONALI:

Per lo scenografo, sono  molteplici: teatro, cinema, televisione sono i principali ambiti di intervento, senza dimenticare l'allestimento di musei, mostre manifestazioni musicali e sfilate di moda, set fotografici e video, vetrinistica, stand, allestimento di eventi, concerti. Attualmentela professione di scenografo sta avendo una sorta di rinascita molto interessante, offrendo molte opportunità e soddisfazioni in Italia e all’estero, purché si abbia una seria determinazione, predisposizione e preparazione.

Per il tecnico degli apparati audio-video e della ripresa video-cinematografica : presso service audio/luci, teatri e musei, centri congressi, locali per concerti, discoteche. E' una figura professionale trasversale e riguardo alle retribuzioni, lo stipendio di un capo tecnico degli apparati audio-video  si aggira generalmente sui 1.5 mila euro mensili, mentre un allievo  guadagna al l'incirca 900 al mese. E' un profilo molto richiesto e per il quale le prospettive occupazionali sembrano essere più che incoraggianti.

 

COME SI DIVENTA OPERATORI DEL MONDO DELLO SPETTACOLO ?

Il Centro Studi Aurora avvia a Gangi  due  percorsi formativi con lo scopo di formare

1) tecnici per la costruzione di scenografie teatrali e cinematografiche

2) tecnici audio e  luci per lo spettacolo.

I percorsi formativi sono totalmente gratuiti e vedono impegnati come docenti, professionisti affermati del mondo  dello spettacolo.

Per l’anno formativo 2016/2017 saranno  attivati a Gangi  due percorsi formativi

1.       TECNICO  COSTRUZIONE DI SCENOGRAFIE TEATRALI E CINEMATOGRAFICHE

  Destinato a n.15 allievi,della  durata di 1100 ore di cui 400 ore di Stage presso Associazione “OfficineTeatraliquintaArmata (OTqA)

 

2.      TECNICO AUDIO E  LUCI PER LO SPETTACOLO

Destinato a n.15 allievi della durata di   670 ore di cui 240 ore di Stage presso Associazione “Il Piccolo Coro Madonita”

 

COME FARE RICHIESTA

Per conoscere i requisiti dei destinatari, le modalità di partecipazione, la documentazione richiesta visitare il sito www.csaurora.it

 

TIROCINIO CON RIMBORSO ECONOMICO AI PIU’ MERITEVOLI:

alla fine del percorso formativo sarà concesso ai 2 allievi di ciascun corso, che si saranno distinti per merito, un periodo di “Tirocinio formativo/inserimento lavorativo” per mesi n.3.  Sarà riconosciuto un rimborso economico forfettario al tirocinante, pari ad €. 300,00 per ogni mese.

 

BONUS DI CONCILIAZIONE.

(fino ad un massimo del 30% dei partecipanti) per consentire a coloro che abbiano bambini di frequentare il corso, usufruendo gratuitamente di servizi per la prima infanzia, da 0 a tre anni, forniti da nidi, micronidi, centri per la prima infanzia o nidi famiglia, nonché associazioni. Il voucher intende, anche, coprire i servizi di baby-sitting e baby-parking per minori da tre anni a sei anni.

 

Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti:

1.    Fotocopia documento di riconoscimento;

2.    Fotocopia Codice Fiscale;

3.    Copia titolo di studioo dichiarazione sostitutiva;

4.    Dichiarazione di pronta disponibilità al lavoro rilasciata dai CPI territoriali di competenza.

 

PER INFORMAZIONI:

– SEGRETERIA CENTRO STUDI AURORA Tel. 091.961900 –  091 901956 – Email csaurora@csaurora.it

– REFERENTE PER LA SEDE DI GANGI GIUSEPPE SALERNO – Tel. 320.9314933

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it