Nel bagaglio 43 cellulari, la polizia ferma una donna all´aeroporto

Redazione

Palermo

Nel bagaglio 43 cellulari, la polizia ferma una donna all´aeroporto
Inoltre aveva 9 orologi, 14 paia di occhiali da sole, 3 netbook, un tablet, 3 macchine fotografiche digitali e vari accessori per la telefonia mobile. Forse provento di furto

Nel bagaglio 43 cellulari, la polizia ferma una donna all´aeroporto

18 Gennaio 2016 - 00:00

Ieri mattina,agenti della Polizia di Stato appartenenti all’Ufficio Polizia di Frontiera presso l’aeroporto “Falcone Borsellino”, durante i controlli di sicurezza eseguiti nei confronti dei passeggeri in partenza, fermavano per accertamenti più approfonditi una cittadina nigeriana di 22 anni, diretta a Lagos.

Nel corso dell’ispezione dei bagagli, effettuato con l’ausilio di apparecchiature elettroniche a “raggi x”,  i poliziotti hanno notato all’interno della borsa  della donna la  sospetta  presenza di numerosi oggetti,  che li ha indotti a ritenere opportuno il compimento di un esame più accurato.

L’ispezione successiva  del bagaglio consentiva  agli agenti di rinvenire al suo interno prodotti tecnologici  e  articoli griffati: 9 orologi, 14 paia di occhiali da sole, 3 netbook, 43 telefoni cellulari, un tablet, 3 macchine fotografiche digitali e vari accessori per la telefonia mobile.

La giovane donna interpellata dai poliziotti circa la provenienza della moltitudine di oggetti contenuti all’interno della valigia,  non era i in grado di fornire alcuna plausibile spiegazione.

Gli agenti, alla luce dei fatti, denunciavano in stato di libertà  la ragazza  per il reato di ricettazione.

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it