Palermo, c'è il “Beatles day”. Una mostra con i vinili originali

Redazione

Palermo

Palermo, c'è il “Beatles day”. Una mostra con i vinili originali
Al teatro Golden una giornata dedicata ai musicisti inglesi. In serata anche un concerto

Palermo, c'è il “Beatles day”. Una mostra con i vinili originali

18 Gennaio 2016 - 00:00

Una giornata dedicata al mondo dei Beatles, con esposizioni di vinili originali, presentazione di un graphic novel, una tavola tonda e uno straordinario concerto dei The BeatBox. Si svolgerà domenica prossima al teatro Golden di Palermo. Ecco il programma:

Ore 17 – Apertura porte e accesso all'esposizione (memorabilia, vinili originali, proiezione di filmati);
Ore 17,30 – Presentazione musicata della Graphic Novel “Dieci giorni da Beatle” di Sergio Algozzino.

Sergio Algozzino racconta di Jimmie Nicol, batterista semisconosciuto che viene catapultato nella vita dei mitici Beatles, una storia appassionante capace di mostrare le gioie e i dolori del successo. Un libro della collana Prospero’s Books di Tunué è il secondo graphic novel di Sergio Algozzino che dopo la partecipazione al progetto autoriale collettivo Hellzarockin’, si tuffa ancora nel panorama musicale indossando la lente di una prospettiva insolita e trasversale qual è quella dell’esperienza vissuta nel 1964 dal batterista inglese Jimmie Nicol che sostituì Ringo Starr, malato di tonsillite, all’inizio del Tour Mondiale dei Beatles nel 1964, in piena beatlemania. «Improvvisamente capii il perché di tutta quella follia: quei quattro ragazzi avevano un potere, una sorta di empatia al contrario. Riuscivano a trasmettere qualcosa oltre la musica, un sano divertimento che condividevano tra loro come se fossero un’unica entità» Da un momento all’altro la sua vita diventò inaspettatamente il suo sogno: era davvero mozzafiato l’esperienza di suonare 10 giorni con i Beatles, mangiare, parlare, dormire con loro. Ma l’entusiasmo a lungo andare può tramutarsi in delusione e il risveglio dall’illusione si palesa con le sue luci e le sue ombre.Da Liverpool in Australia passando dai Paesi Bassi, la Cina e ovviamente, da Londra, in un turbine di emozioni velocissimo, un sogno si realizza mostrandoci la fragilità umana davanti al destino beffardo.

Ore 19 – Tavola rotonda “Il fenomeno Beatles”, discussione aperta anche al dialogo col pubblico. Interverranno i Beatbox, Alessandro Cirrone, Bruno Cirrone, Mirko Cirrone, Roberto Giammanco, Antonio Guida e Salvo Toscano, moderati da Sergio Algozzino e Gigi Razete.
Ore 21,30 – The Beatbox – The Beatles Show '62/'66 – Live Concert

Per la prima volta in Sicilia, tre spettacoli di una delle bands più famose in Italia e in Europa che propone il repertorio originale dei famosi Beatles : THE BEATBOX

Molto piu’ che un semplice tributo ai Beatles, la performance dei Beatbox si propone di far rivivere l’energia e il fascino del mitico quartetto di Liverpool. E per ottenere il risultato desiderato nulla è stato lasciato al caso: dalla strumentazione, identica a quella usata dai Beatles nei loro storici concerti, ai vestiti, confezionati su misura dalla stessa sartoria che li creò per la tournèe americana dei Fab Four. A dare vita a questo progetto, quattro musicisti dal curriculum piu’ che nobile: Alfio Vitanza, Mauro Sposito, Riccardo Bagnoli e Guido Cinelli vantano collaborazioni con i grandi nomi del pop italiano. Uno show che attraversa i ricordi e le scoperte di piu’ generazioni, con esecuzioni fedelissime a quelle originali, per riscoprire l’entusiasmo e la positività dei mitici anni ’60. Attualmente la band è impegnata in concerti sia in Italia che all’estero (mentre scriviamo sono impegnati in un concerto a bordo della nave Costa Crociere in rotta sull'Atlantico e il prossimo 05 aprile saranno a Bruxelles in un arena da 15.000 spettatori) ed è in lavorazione il nuovo spettacolo (Revolution) che vedrà la luce a marzo al teatro Trianon di Napoli.

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it