Partinico, droga “fatta in casa”, arrestati in due

Redazione

Regione

Partinico, droga “fatta in casa”, arrestati in due
Un uomo di Balestrate ed un minorenne sono finiti in manette per aver coltivato cannabis in un terreno di contrada Passarello

Partinico, droga “fatta in casa”, arrestati in due

18 Gennaio 2016 - 00:00

Nel pomeriggio di ieri nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione ed alla repressione del traffico di droga, i Carabinieri del Comando Compagnia di Partinico hanno arrestato in flagranza del reato di “coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti”, Giuseppe Sansone, 50enne di Balestrate, disoccupato ed un minorenne residente a Balestrate.

I Carabinieri, dopo aver individuato nella contrada Passarello di Partinico una piantagione realizzata su un appezzamento accuratamente predisposto, sorprendevano i due in possesso di 12 piante di cannabis indica con altezza media di circa 2 metri. Nel corso degli accertamenti, i militari eseguivano una perquisizione all’interno di un capannone a loro in uso rinvenendo circa due chili di marijuana in fase di essicazione ed alcuni attrezzi per la coltivazione. Le sostanze stupefacenti ed il materiale rinvenuto venivano sottoposti a sequestro. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, Sansone veniva condotto presso la Casa Circondariale “Ucciardone” di Palermo, mentre il minorenne veniva accompagnato presso il Centro di Prima Accoglienza Minorile “Malaspina” di Palermo.

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it