Partinico, negozio alimentato dalla rete pubblica, arrestato un comerciante

Redazione

Regione

Partinico, negozio alimentato dalla rete pubblica, arrestato un comerciante
Il contatore era lì solo "per figura"

Partinico, negozio alimentato dalla rete pubblica, arrestato un comerciante

18 Gennaio 2016 - 00:00

I Carabinieri della Stazione di Partinico hanno tratto in arresto in flagranza di reato per furto di  energia elettrica V.F., 33 anni di Partinico, commerciante.

I militari, intervenuti presso l’esercizio commerciale a Partinico gestito dall’uomo, hanno accertato che il contatore era stato manomesso mediante un allaccio abusivo alla rete pubblica, in modo tale da registrare un consumo di energia elettrica, a danno della società erogatrice, inferiore del 100 % rispetto al dato reale. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari e nella mattinata odierna è stato condotto presso il Tribunale di Palermo per il  processo con rito per  direttissima. Dopo la convalida dell’arresto, l’uomo è stato condannato alla pena di mesi quattro e 200 euro di multa con pena sospesa.

(Foto archivio)

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it