Punto nascita di Petralia. Il Sindaco Santo Inguaggiato incontra l'assessore Gucciardi

Giuseppe Di Gesù

Politica

Punto nascita di Petralia. Il Sindaco Santo Inguaggiato incontra l'assessore Gucciardi
Si apre uno spiraglio: Gucciardi "chiederemo la proroga al ministro Lorenzin"

Punto nascita di Petralia. Il Sindaco Santo Inguaggiato incontra l'assessore Gucciardi

18 Gennaio 2016 - 00:00

Aggiornamento delle 19.00: “Comunico che stamani sono stato ricevuto dall'Assessore alla salute, Baldo Gucciardi, al quale ho ribadito le ragioni del territorio in merito all’Ospedale e al Punto nascita. L’Assessore sosterrà la nostra richiesta in un imminente incontro con il Ministro Lorenzin e la prossima settimana sarà a Petralia per conoscere la nostra realtà e incontrare i sindaci” questo il contenuto del comunicato stampa diramato pochi minuti fa dal sindaco di Petralia Sottana Santo Inguaggiato. 

 

L’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi ha incontrato questa mattina nel Palazzo dei Normanni il sindaco di Petralia Sottana Santo Inguaggiato per discutere del futuro del punto nascita di Petralia (Pa).

“Incontrerò presto il ministro per la Salute Beatrice Lorenzin – ha detto Gucciardi – chiederemo una deroga per mantenere il punto nascita che rappresenta un  riferimento indispensabile per un intero territorio. Specie alla luce dei problemi di viabilità della nostra regione, credo che mantenere il presidio sia assolutamente necessario”.

L’assessore alla Salute Baldo Gucciardi ha anche manifestato l’intenzione di visitare la struttura ospedaliera di Petralia.

“Ho ribadito le ragioni che ci portano a chiedere una deroga e mantenere il punto nascita – ha detto Inguaggiato, sindaco capofila dei comuni del territorio – c’è un aspetto legato all’altitudine, quello di Petralia è l’ospedale più alto della Sicilia e in inverno la neve crea più di un problema. C’è poi il tema della viabilità oggi aggravato dal blocco della A19: la distanza dagli altri presidi ospedalieri è di circa un’ora e mezzo di strada. Per tutte queste ragioni ribadiamo la posizione dei comuni del territorio:  l’attenzione dell’assessore Gucciardi, che si è detto pronto a perorare la nostra causa al Ministero, apre una prospettiva importante”.

 

 

© Riproduzione riservata

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it