Raddoppio ferroviario “Ogliastrillo-Castelbuono”, consegnati i lavori

Redazione

Cronaca

Raddoppio ferroviario “Ogliastrillo-Castelbuono”, consegnati i lavori
Alla Toto costruzioni. Culotta: "Passo in avanti fondamentale"

Raddoppio ferroviario “Ogliastrillo-Castelbuono”, consegnati i lavori

18 Gennaio 2016 - 00:00

“La consegna alla Toto Costruzioni dei lavori per il completamento del raddoppio ferroviario nel tratto Ogliastrillo-Castelbuono è un passo in avanti fondamentale per il miglioramento della nostra rete di trasporti. E la presenza di numerosi sindaci del comprensorio alla cerimonia di stamani è forse la testimonianza più concreta di quanto quest'opera sia ritenuta importante e di quanto siano grandi le aspettative del territorio”.

Lo dice Magda Culotta, sindaco di Pollina e deputato del Pd, a margine della consegna, a piazzetta Cairoli, del cantiere per il completamento del tratto fino a Castelbuono. 
“Nelle ultime settimane – aggiunge Magda Culotta – stiamo assistendo per fortuna a un cambio di marcia in tutto il tratto interessato dal raddoppio ferroviario. Tra Fiumetorto e Cefalù il contraente generale per la realizzazione dell'opera, la 'Cefalù 20', ha trovato infatti un accordo, che favorirà la ripresa dei lavori nel primo lotto, per la riassunzione di 33 operai. Mentre oggi è stato finalmente firmato il contratto e consegnato il cantiere per il tratto compreso fra Ogliastrillo e Castelbuono. Sono due notizie importanti per il territorio, che rappresentano anche una boccata d'ossigeno per l'economia di tutta l'Isola. Ma al miglioramento della rete non può non seguire anche una migliore riorganizzazione del servizio per i pendolari. Negli ultimi anni, purtroppo, registriamo solo soppressioni e ritardi che creano non pochi disagi a chi vuole o è costretto a utilizzare il treno per spostarsi. Le proteste del comitato dei pendolari sono sacrosante e hanno tutto il nostro sostegno, anche in Parlamento. Non si può pensare al raddoppio ferroviario dimezzando però i convogli e la qualità dei servizi”.

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it