San Mauro, aveva il ristorante allacciato abusivamente alla rete elettrica, arrestata

Redazione

Cronaca

San Mauro, aveva il ristorante allacciato abusivamente alla rete elettrica, arrestata
I Carabinieri hanno scoperto che il noto locale di contrada Karsa non pagava i reali consumi all'Enel

San Mauro, aveva il ristorante allacciato abusivamente alla rete elettrica, arrestata

18 Gennaio 2016 - 00:00

Un danno per 40 mila euro. E' quanto stimato dai tecnici verificatori dell’Enel a seguito del sopralluogo in un noto ristorante di San Mauro Castelverde.

Sono stati i Carabinieri del locale comando Stazione a seguito di un controllo dell’attività commerciale, a scoprire che la locanda in contrada Karsa, aveva un consumo irrisorio di energia elettrica. Anche in questo caso, un grosso magnete posizionato sul contatore non permetteva di registrare il consumo reale abbattendo i costi. La titolare tratta in arresto su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stata sottoposta al rito direttissimo ed a seguito della convalida è stata liberata.

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it