Skipper sulla barca, chiesti 4 anni per Cammarata

Redazione

Palermo

Skipper sulla barca, chiesti 4 anni per Cammarata
La vicenda risale a settembre 2009 quando Striscia la notizia scoprì che a bordo della barca dell´ex sindaco di Palermo c´era un operaio della Gesip al lavoro durante gli orari di ufficio

Skipper sulla barca, chiesti 4 anni per Cammarata

18 Gennaio 2016 - 00:00

Il Pm Laura Vaccaro ha chiesto 4 anni di condanna per l’ex sindaco di Palermo Diego Cammarata per abuso di ufficio e truffa per la vicenda relativa allo skipper della sua barca. La notizia viene data alle cronache dal tg satirico “Striscia la notizia” che, a settembre del 2009, manda in onda un servizio di Stefania Petyx, che scopre che Cammarata è proprietario di una barca, ormeggiata nel molo del porticciolo dell'Acquasanta a Palermo e che lo skipper e manutentore dell'imbarcazione è Franco Alioto, un operaio della Gesip, che svolgerebbe questo secondo lavoro durante l'orario di ufficio. Per Alioto, imputato di truffa, il pm ha chiesto tre anni e sei mesi. “Alioto – ha detto il pm – ha cercato di difendersi dicendo di andare al porticciolo di Villa Igiea a pranzo, ma le testimonianze dicono che era lì ogni mattina. Cammarata sapeva, lui è stato l'artefice di questa situazione con un impiegato fantasma all'interno della Gesip. Non siamo di fronte a un lavoratore virtuoso ma virtuale”. Inoltre il servizio della Petyx documentò anche che la barca dell'ex sindaco veniva dato a noleggio in nero.  

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it