Termini, allarme bomba per una sfera di metallo abbandonata

Giuseppe Di Gesù

Cronaca

Termini, allarme bomba per una sfera di metallo abbandonata
Davanti al Teatro Zeta che ha annullato l'evento. Ma per fortuna non era un ordigno

Termini, allarme bomba per una sfera di metallo abbandonata

18 Gennaio 2016 - 00:00

Attimi di paura venerdì notte a Termini Imerese nei pressi dell'Officina teatrale Zeta in via  Albergo Santa Lucia. Davanti al cancello dell'associazione, infatti, è stata abbandonata una palla sferica di ferro, che assomigliava ad un probabile ordigno esplosivo risalente alla prima guerra mondiale.

Sabato mattina i responsabili dell’associazione, che avevano in programma per domenica lo spettacolo per bambini “Pino il paladino dei teatranti 46”, hanno provveduto ad avvertire le autorità competenti  che hanno bloccato l’accesso alla struttura e delimitato l’area, in attesa che gli artificieri dell'esercito venissero a rimuovere l'oggetto.

Secondo prime indiscrezioni, alcuni bambini giorni addietro avevano trovato l'oggetto presso un cantiere in zona ospedale vecchio, quartiere vicino la sede dell’associazione, e dopo averci giocato per alcuni giorni hanno lasciato questo che sembrava essere un ordigno davanti il cancello. Le forze dell'ordine, giunte sul posto, hanno recintato l’area, rendendo di fatti impossibile lo svolgersi della manifestazione prevista per domenica.

Solo oggi, dopo l’arrivo degli artificieri, si è scoperto che non si trattava di un ordigno bellico, ma di un galleggiante antico di zinco.

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it