Tram, linea 2, leggera modifica al percorso per salvare gli alberi

Redazione

Palermo

Tram, linea 2, leggera modifica al percorso per salvare gli alberi
In via Notarbartolo saranno salvati quattro esemplari di ficus dopo le sollecitazioni dei cittadini

Tram, linea 2, leggera modifica al percorso per salvare gli alberi

18 Gennaio 2016 - 00:00

Il Rup del progetto Tram, Marco Pellerito, ha comunicato che è stata valutata positivamente la possibilità di evitare l'abbattimento di alcuni degli alberi interessati dal tracciato della linea 2 lungo di via Notarbartolo. In particolare, un approfondimento progettuale nato dalla sollecitazione che era venuta da alcuni residenti e fatta propria dal Presidente della Circoscrizione Marco Frasca Polara e dall'Assessore al verde Giuseppe Barbera, ha permesso di verificare la possibilità di una lieve e trascurabile modifica del tracciato, a condizione che l'Amministrazione comunale assicuri la potatura programmata degli alberi, in modo da evitare che gli stessi possano costituire un ostacolo alla circolazione delle vetture del tram. Saranno 4 gli esemplari di Ficus microcarpa che non saranno più abbattuti.

L'Assessore Barbera, nell'apprendere la notizia, ha voluto ringraziare i cittadini per la loro sollecitazione, “prendendo atto con gioia della dimostrazione di attenzione e rispetto verso il verde, nonché del fatto che è possibile realizzare importanti interventi per la mobilità sostenibile limitando al massimo l'impatto negativo dei cantieri e delle opere”.

L'Assessore Tullio Giuffré, ha ricordato che “in ogni fase della realizzazione dell'opera da quando ci siamo insediati, siamo sempre stati attenti a che vi fosse una attenta programmazione di interventi
anche compensativi, ragionando ovviamente in termini di bilancio complessivo di riduzione delle emissioni nocive e rafforzamento dei servizi ai cittadini per la mobilità sostenibile”.

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it