Un cioccolatino per aiutare la ricerca, ecco l´iniziativa dell´Airc

Redazione

Regione

Un cioccolatino per aiutare la ricerca, ecco l´iniziativa dell´Airc
L´associazione in quattro piazze della Sicilia per raccogliere fondi da destinare ai ricercatori che studiano il cancro

Un cioccolatino per aiutare la ricerca, ecco l´iniziativa dell´Airc

18 Gennaio 2016 - 00:00

Protagonista dell’iniziativa è il cioccolato, un dono speciale che darà forza a chi lo sceglie ma soprattutto al lavoro dei ricercatori dell’Airc, l’associazione italiana per la ricerca sul cancro. Dieci euro è il contributo richiesto per avere una confezione di cioccolatini creata appositamente da Lindt.

A volte concedersi un piacere può essere anche salutare: il cioccolato fondente al 70 per cento di cacao, ad esempio, è stato inserito dall’American Institute for Cancer Research tra i cibi protettivi, perché ricco di flavonoidi, con proprietà antiossidanti, protettivi contro i tumori.

Aiuta la ricerca, aiuta il buonumore e trova anche il piacere di essere informato: ogni manifestazione di piazza è infatti il momento per raggiungere i sostenitori di AIRC e informarsi sui comportamenti utili a prevenire la malattia e sui progressi della ricerca oncologica. In occasione dei Giorni della Ricerca AIRC ha realizzato la piccola guida “Proteine in tutte le salse” – distribuita con i cioccolatini – ricca di informazioni sulla prevenzione, la diagnosi e la cura del cancro.

Sabato 9 i volontari AIRC vi aspettano nelle piazze delle principali città.

In Sicilia gli appuntamenti sono:

Palermo: via Magliocco (angolo via Ruggero Settimo);

Catania: Piazza del Duomo e Via Etnea;

Agrigento: via Atenea Porta di Pone;

Torregrotta (Me): Piazza Santa Maria La Scala.

Da lunedì 11 a venerdì 15 novembre la distribuzione prosegue in oltre 1.700 filiali del Gruppo UBI Banca in tutta Italia ed on line sui portali SaldiPrivati ed EPRICE con spedizione gratuita. 

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it