ANCE Giovani, si è tenuto a Gangi il comitato regionale di fine anno

Michele Ferraro

Cronaca

ANCE Giovani, si è tenuto a Gangi il comitato regionale di fine anno

ANCE Giovani, si è tenuto a Gangi il comitato regionale di fine anno
22 Dicembre 2016 - 14:12

I giovani imprenditori dell’ANCE sono tornati a Gangi, martedì 20 dicembre scorso, per l’ultima assemblea annuale del comitato regionale, convocata dal presidente Mario Saddemi. Un occasione per parlare dell’iniziativa delle case a 1 euro, che ha reso famosa Gangi e che è molto apprezzata dai giovani dell’ANCE. Si è parlato anche di riqualificazione dei centri storici, ambito di particolare interesse per l’intero territorio regionale, che incontra l’ attenzione dei costruttori edili, sempre più pronti a coniugare le esigenze abitative con la tutela del patrimonio storico e architettonico dei comuni siciliani.

Si è parlato anche, inevitabilmente, del nuovo codice degli appalti “la seduta convocata a Gangi – conferma Saddemi – ha avuto anche interessanti risvolti in merito alla nuova legge sugli appalti. A questo proposito abbiamo deciso di realizzare un workshop formativo presso la nostra sede di Palermo, proprio per affrontare e cercare di dirimere le criticità che hanno portato ad un sostanziale immobilismo delle stazioni appaltanti, dovuto alle difficoltà di interpretazione della nuova normativa. In attesa delle circolari esplicative un appuntamento come questo può servire a realizzare un confronto costruttivo fra tutte le parti.”

“Da gangitano è un piacere ed un onore ritrovarci qui, dopo il recente congresso tenuto il mese scorso – afferma Mario Puglisi, presidente Ance Giovani Palermo – abbiamo deciso di dare seguito all’impegno preso allora, cercando attraverso le nostre iniziative di tenere alta l’attenzione sulle problematiche legate al nuovo codice degli appalti”.

Altre notizie su madoniepress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it