Targa Florio Regionale, l’Aci rimborsa le quote di iscrizione

Giuseppe Di Gesù

Sport

Targa Florio Regionale, l’Aci rimborsa le quote di iscrizione

Targa Florio Regionale, l’Aci rimborsa le quote di iscrizione
29 Aprile 2017 - 10:06

La quota di iscrizione degli equipaggi che avrebbero dovuto partecipare al Campionato Regionale Targa Florio 2017, verrà interamente rimborsata. A renderlo noto agli equipaggi, un post pubblicato ieri sera sul profilo ufficiale dell’account Facebook dell’Automobile Club Palermo. Dopo la triste vicenda che ha visto protagonista l’equipaggio N29 della Mini Cooper R1B nella Ps Piano Battaglia 1, in cui hanno perso la vita il pilota Mauro Amendolia ed il commissario di gara Giuseppe Laganà, la direzione gara aveva deciso di annullare la Targa Florio, sospendendo la gara per i piloti del Campionato Italiano Rally e quelli del Campionato Italiano Storiche.
I piloti del Campionato Regionale, sarebbero dovuti partire da Palermo venerdì scorso, ma a seguito del tragico incidente, gli organizzatori avevano deciso di annullare tutto. Per i piloti del Regionale di fatto il rally non è mai iniziato, da qui la decisione da parte degli organizzatori di rimborsare la quota di iscrizione.
Nel post, si legge “L’AUTOMOBILE CLUB DI PALERMO COMUNICA, in risposta ai tanti piloti ed equipaggi che ce lo hanno chiesto, che d’intesa con Acisport e ACI Italia verranno rimborsate le quote relative al Campionato Regionale Targa Florio 2017. Ci è sembrato un gesto doveroso nei confronti degli equipaggi che non sono riusciti neanche ad iniziare la gara – ha detto il presidente dell’Automobile Club Angelo Pizzuto”.
In settimana si è svolta l’autopsia sul corpo del pilota Mauro Amendolia e si sono svolti i funerali di Laganà e Amendolia. Rimangono gravi ma stabili invece le condizioni della giovane Gemma che si trova ricoverata a Palermo ed è in coma.
Fine della conversazione in chat

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it