Petralia Soprana, la Giunta si dimezza lo stipendio

Redazione

Cronaca

Petralia Soprana, la Giunta si dimezza lo stipendio

Petralia Soprana, la Giunta si dimezza lo stipendio
06 Luglio 2017 - 15:47

La giunta comunale di Petralia Soprana si dimezza l’indennità. La delibera è tra i primi atti approvati dall’amministrazione guidata da Pietro Macaluso. A conferma di quanto adottato nella precedente legislatura e di quanto affermato in campagna elettorale il sindaco, gli assessori Leonardo La Placa, Michele Albanese e Laura Sabatino ed anche il presidente del consiglio Leo Agnello hanno rinunciato al 5O% della propria indennità di funzione lasciandola nelle casse comunali. Si tratta di circa 20 mila euro l’anno che gli amministratori restituiscono ai cittadini. “La scelta unanime della giunta comunale e del presidente del consiglio di rinunciare alla metà della propria indennità – afferma il sindaco Pietro Macaluso – rientra nello “spirito di servizio” che è il modo in cui intendiamo la politica”.

Da ricordare che il sindaco Pietro Macaluso alla fine della legislatura ha speso il rimanente 50% del proprio stipendio, circa 50 mila euro, per realizzare dei parchi gioco per bambini e altri interventi migliorativi in vari centri abitati del territorio comunale. Una scelta che ha suscitato apprezzamenti e l’interesse anche di riviste nazionali.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it