Il derby si tinge di biancorosso. Città di Gangi fuori dalla coppa

Michele Ferraro

Sport

Il derby si tinge di biancorosso. Città di Gangi fuori dalla coppa

Il derby si tinge di biancorosso. Città di Gangi fuori dalla coppa
03 Settembre 2017 - 21:05

Gangi Calcio – Città di Gangi 1-0

Marcatori: 30’ PT Ceraolo

Gangi Calcio: Parisi 6, Attinasi 6, Trapani 6,5, Ceraolo 6,5, Iannolino 6,5, Di Domenico 7, Marguglio 6,5 (50’ ST Scavuzzo A. s.v.), Rizzo 6 (42’ ST Lo Cicero s.v.), Grimaudo 7 (35’ ST Ferrante s.v.), Patti 6 (7’ ST Scavuzzo M. 6,5), Sabella 6,5 (22’ ST Tumminaro 6). All.: Comito 6

Città di Gangi: Puglisi 7, Di Gangi 6 (1’ ST Bavacqua 6), Duca 6  (30’ ST Farinella s.v.), Brucato 6,5, Norato 6, Mar 7,5, Orlando 6,5, Malta 6, Spitale 6 (26’ ST Serio 5,5), Scialabba 6 (10’ ST Miserendino 5,5), Coulibaly 6 (1’ ST Bongiorno 6). All.: Barberi 6

Arbitro: Bonasera di Enna. Assistenti: Galle e Florio di Agrigento

Note: Ammoniti: Rizzo, Marguglio, Duca, Puglisi, Bevacqua, Farinella, Serio. Spettatori: 1.000 circa

Pubblico delle grandi occasioni al Francesco Raimondi per assistere al derby fra il Gangi Calcio ed il Città di Gangi. Sono circa mille gli spettatori che assistono alla seconda gara del triangolare valido per il primo turno di Coppa Italia. Meraviglioso il colpo d’occhio offerto dagli spalti, anche grazie alle coreografie delle due tifoserie. “Una festa dello sport” la definirà a fine partita il sindaco Francesco Migliazzo rivolgendo un particolare ringraziamento ai due gruppi ultrà per lo spettacolo offerto senza reciproche invettive. Sul campo a spuntarla è il Gangi Calcio, autore di un primo tempo arrembante nel corso del quale si sono messi in luce i colpi di mercato, fra tutti Marguglio e Grimaudo hanno strappato applausi. Buona anche la prova del giovanissimo Sabella. Il gol decisivo lo segna Ceraolo, sfruttando un calcio di punizione al limite dell’area: Puglisi intercetta ma non trattiene. Poco dopo l’ottimo portiere locale si prodiga in una straordinaria parata sul colpo di testa di Grimaudo, sventando così il raddoppio biancorosso. All’inizio della ripresa Mar dalla linea di difesa viene spostato a centrocampo, colmando il vuoto accusato nella prima frazione, mentre gli esterni Bevacqua e Bongiorno prendono il posto di Di Gangi e Coulibaly. Il Gangi calcio al 7′ perde il capitano Patti per infortunio, al suo posto il ritrovato Matteo Scavuzzo. I ragazzi di mister Comito fanno più fatica rispetto al primo tempo ed il pallino del gioco passa alla compagine giallorossa che, pur occupando per gran parte del tempo la metà campo avversaria, non riesce a trovare le strada giusta per disturbare Parisi. Pochi gli spunti di cronaca e partita spesso interrotta da una girandola di sostituzioni, 10 in totale. Finisce 1-0, risultato che in definitiva premia la squadra che ha fatto vedere le trame di gioco più interessanti. Mercoledì l’ultimo appuntamento del triangolare di coppa al comunale di Fasanò dove si affronteranno Geraci e Gangi Calcio.

20170903_162355

20170903_160409

20170903_160455

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it