“Un piatto da ricordare”, a Castelbuono la gara gastronomica con i prodotti della tradizione

Redazione

Cronaca

“Un piatto da ricordare”, a Castelbuono la gara gastronomica con i prodotti della tradizione

“Un piatto da ricordare”, a Castelbuono la gara gastronomica con i prodotti della tradizione
02 Dicembre 2017 - 11:14

Si intitola “Un piatto da ricordare” la rassegna gastronomica, giunta al quinto anno, organizzata dalla condotta Slow Food Basse Madonie e rivolta a tutti gli operatori della ristorazione del Parco delle Madonie, in provincia di Palermo. Obiettivo del concorso è quello di creare un momento di confronto, valorizzare e conoscenza delle tradizioni enogastronomiche territoriali, ma fornire anche un momento di crescita professionale per lo sviluppo agroalimentare, turistico e ristorativo oltre che sociale e culturale del nostro territorio. La rassegna gastronomica è aperta a tutti gli appassionati di cucina professionisti e non (ristoranti, trattorie, osterie, pasticcerie) del comprensorio delle Madonie che ne faranno richiesta. La gara si terrà il 4 dicembre presso i locali del Ristorante “Giardino di Venere” che si trova in corso Umberto I a Castelbuono, uno dei borghi delle Madonie. La domanda di partecipazione e iscrizione dovrà essere inviata al comitato organizzatore tramite mail a condottaslowfoodbassemadoniegmail.com.

Ma solo in 12 potranno partecipare all’evento. E sei di questi dovranno essere degli studenti. La gara prevede l’elaborazione e presentazione di un piatto caldo o freddo a tema libero, tradizionale o innovativo, con l’utilizzo di prodotti del territorio, compreso un prodotto riconosciuto presidio Slow Food Sicilia. Dovranno essere servite 5 porzioni per i giurati e una per l’esposizione. Tutte le spese saranno a carico dei partecipanti. I concorrenti avranno a disposizione un luogo idoneo per l’assemblaggio dei piatti, saranno disponibili, su richiesta, i piatti da servire. La giuria sarà composta da 5 giurati altamente qualificati individuati dal comitato organizzatore. Saranno oggetto di valutazione la fedeltà della tradizione del territorio e dei prodotti; l’originalità nella rivisitazione di ricette elaborate con prodotti tipici; la corretta preparazione di base delle derrate alimentari in accordo con la moderna arte culinaria; la disposizione corretta e pulizia dei piatti. La cerimonia di premiazione dei vincitori avverrà durante la cena di Gala, presso il ristorante “Giardino di Venere” di Castelbuono, lunedì 11 dicembre alle ore 20. Verranno premiati il primo classificato dei giovani (in età scolastica) ed il primo classificato tra gli adulti, entrambi faranno il piatto vincente per la cena di giorno 11 dicembre. A tutti i concorrenti che avranno partecipato, sarà consegnato un attestato di partecipazione.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it