Castellana, torna l’antico carnevale: tra carri allegorici e il cannone sparacoriandoli

Redazione

Eventi

Castellana, torna l’antico carnevale: tra carri allegorici e il cannone sparacoriandoli

Castellana, torna l’antico carnevale: tra carri allegorici e il cannone sparacoriandoli
07 Febbraio 2018 - 13:30

Giunta alla 45a edizione, la manifestazione carnevalesca di Castellana Sicula ritorna alle origini, con l’allestimento di carri allegorici dalle dimensioni che appartenevano alla passata tradizione. Tantissimi giovani castellanesi stanno attivamente collaborando alla loro realizzazione, sotto l’attento occhio del direttore artistico Pino Barcellona. Ritorna anche il mitico “cannone” sparacordiandoli dell’artigiano locale Ciccino Chiara. Gli alunni ed i genitori dell’istituto comprensivo parteciperanno alla sfilata con costumi realizzati dalle mamme, aventi per tema “Palermo 2018 – capitale italiana della cultura “, il tutto inserito, come negli ultimi anni, nel progetto “Coloriamo il nostro futuro. Anche quest’anno parteciperanno alla sfilata i Comuni di Petralia Soprana, Bompietro e Geraci Siculo. Faranno parte della sfilata anche alcune macchine “elaborate” ed i soliti gruppi spontanei in maschera. Il Carnevale di Castellana, da sempre, è caratterizzato dalla partecipazione libera e dal coinvolgimento di tutti gli intervenuti: non spettatori ma partecipanti a pieno titolo. Novità di quest’anno la partecipazione del Circ’Opificio, scuola di circo ed arti performative, con svariati trampolieri, giocolieri, acrobati ed equilibristi. Appuntamento l’11 febbraio

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it