Cefalù, via alla raccolta differenziata: si comincia il 5 marzo dal centro storico

Redazione

Cronaca

Cefalù, via alla raccolta differenziata: si comincia il 5 marzo dal centro storico

Cefalù, via alla raccolta differenziata: si comincia il 5 marzo dal centro storico
22 Febbraio 2018 - 10:13

Da lunedì 5 marzo a Cefalù iniziarà la raccolta differenziata: “Le nuove disposizioni assunte dalla Regione Siciliana in merito all’obbligo per il nostro Comune di conferire i rifiuti indifferenziati presso la discarica di Siculiana comportano l’aumento dei costi del servizio che, inevitabilmente, grava su tutti i cittadini – dice il sindaco di Cefalù Rosario Lapunzina – Per questo è necessario iniziare il percorso di raccolta differenziata”. A Cefalù, ancora, non è stata conclusa la gara per l’affidamento del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani, in corso presso l’Urega. La nuova iniziativa, che scatterà il prossimo 5 marzo dal centro storico e poi pian piano estesa a tutta la città si chiama “DifferenziAMO Cefalù”. Per informare sulle modalità del servizio, la cittadinanza è invitata a partecipare all’assemblea pubblica che si terrà presso la sala consiliare martedì 27 febbraio 2018 alle ore 18.

Intanto ecco le modalità della differenziata. Il conferimento va effettuato tra le 6 e le 8
LUNEDI’ – Umido/Organico
MARTEDI’ – Plastica
MERCOLEDI’ – Carta/Cartone
GIOVEDI’ – Vetro/Alluminio e Indifferenziato (in due sacchi differenti)
SABATO – Umido/Organico

Per quanto riguarda il conferimento dei rifiuti indifferenziati nelle aree urbane ed extraurbane, potrà avvenire tutti i giorni, tranne i festivi, tra le 18 e le 22. In contrada Caldura si troverà il centro di raccolta comunale, aperto tutti i giorni, tranne i festivi, dalle 6 alle 18. Nell’isola ecologica possono essere portati vecchi eletttrodomestici, mobili, pneumatici, ingombranti, materiale elettrico. E’ possibile concordare il ritiro gratuito degli ingombranti a domicilio chiamando il numero 334 6996249.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it