Raccolta differenziata a Pollina, dal 2 maggio si cambia

Redazione

Cronaca

Raccolta differenziata a Pollina, dal 2 maggio si cambia

Raccolta differenziata a Pollina, dal 2 maggio si cambia
04 Aprile 2018 - 15:18

Dopo il premio regionale per il livello di raccolta differenziata raggiunto nel 2017 (65%), arriva la nuova gestione del servizio, che migliorerà ulteriormente la raccolta. Verranno distribuiti alle utenze domestiche dei secchielli, dotati di codici a barre, per associarli al proprietario. Verranno monitorati gli svuotamenti, giornalmente, ponendo le basi all’introduzione della tariffa puntuale. Viene modificato il calendario di raccolta che prevederà un solo giorno per l’indifferenziato. Solo a Pollina, in via sperimentale, si potrà conferire anche la sera, dalle 22 alle 7 del mattino, mentre rimangono invariati gli orari di conferimento a Finale e nelle campagne. Potenziate le aperture dei Centri comunali di raccolta e degli ecopunti. Previsto un piano di spazzamento per Pollina e Finale, che nella frazione marinara da luglio a settembre, sarà meccanizzato. Da quest’anno verrà introdotto lo sconto sulla parte variabile della Tari, pari al 15%, per chi si impegnerà nel compostaggio domestico. Le compostiere saranno consegnate in comodato d’uso a chi ne farà richiesta.

Dal 2 maggio sarà inoltre attivo un numero verde per il servizio ingombranti. A partire da lunedì 9 aprile verranno consegnati i mastelli presso gli ecopunti di Pollina e Finale. Nei prossimi giorni e per tutto il mese di aprile previsto un fitto calendario di eventi per sensibilizzare e informare la popolazione circa le novità del nuovo servizio. “L’obiettivo è raggiungere l’80% di raccolta differenziata ed, entro il 2020, abbassare ulteriormente il costo del servizio – dice Magda Culotta, sindaco di Pollina –. “Già quest’anno abbiamo ridotto le tariffe per le utenze domestiche, e previsto una serie di bonus per diverse tipologie di utenze.Ma è possibile fare di più e meglio a partire dal miglioramento del decoro e pulizia”.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it