“Latte Days”, oltre 500 bambini all’iniziativa voluta dalla Camera di Commercio

Redazione

Palermo

“Latte Days”, oltre 500 bambini all’iniziativa voluta dalla Camera di Commercio

di Redazione 
“Latte Days”, oltre 500 bambini all’iniziativa voluta dalla Camera di Commercio

Si è conclusa oggi la due giorni di “Latte Days”, l’iniziativa finanziata dalla Comunità Europea e promossa dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali nell’ambito del progetto “Latte nelle Scuole” per promuovere il consumo di latte fresco e latticini da parte dei bambini in età scolastica. L’evento è stato organizzato al San Paolo Palace Hotel di Palermo dalla Camera di Commercio di Palermo ed Enna.  Più di 500 bambini delle scuole primarie di Palermo hanno potuto conoscere, divertendosi con giochi e laboratori, i benefici del consumo di latte e dei suoi derivati grazie ai nutrizionisti del Crea (Consiglio per la Ricerca in Agricoltura) ed hanno anche avuto l’opportunità di assaggiare alcuni dei principali derivati del latte come yogurt, mozzarelle e formaggi di elevatissima qualità, grazie al coinvolgimento di aziende leader nel settore come il Caseificio di Bompietro, l’Azienda Agricola Invidiata di Collesano, il Consorzio di Tutela della Vastedda del Belice, la fattoria Manostalla, il nuovo Consorzio del Pecorino Dop, la Leonardis srl, la Padania Alimenti srl e la Sterilgarda Alimenti Spa.

Decisamente soddisfatti il presidente Nunzio Reina ed il segretario generale della Camera di Commercio di Palermo ed Enna Guido Barcellona: “Abbiamo riscontrato l’entusiasmo e il divertimento dei bambini, oltre al gradimento dell’iniziativa da parte dei genitori ed alla straordinaria collaborazione dei docenti. Questo ci fa ben sperare perché, in Sicilia come nel resto d’Italia, è fondamentale che i bambini tornino ad un giusto e corretto consumo di latte fresco e latticini. E’ importante per la loro crescita tanto quanto è importante per l’economia del settore. La zootecnia, l’allevamento e la produzione lattiero casearia rappresenta per le province di Palermo ed Enna una fetta importantissima della ricchezza e dell’occupazione locale”.

“C’è stata un’eccezionale affluenza. I bambini, grazie ai giochi ed ai laboratori hanno capito quanto importante sia il latte. Possiamo dire che li abbiamo conquistati, sono dalla nostra parte – aggiunge il componente della giunta della Camera di Commercio Alessandro Chiarelli – Adesso è fondamentale coinvolgere le famiglie. Le mamme in particolare devono aiutarci per rimettere il latte a base della colazione dei nostri bambini”. Quella per il latte è quindi una “battaglia” che riparte dai bambini. Negli ultimi proprio “l’oro bianco” ed i suoi derivati sono stati continuamente bersagliati da un’enorme quantità di fake news che hanno determinato un consistente calo dei consumi. L’iniziativa organizzata dalla Camera di Commercio, vuole invertire la tendenza facendo tornare la fiducia dei consumatori attorno ad un prodotto che dalla notte dei tempi è stato alla base della nostra alimentazione.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it