Eccellenza. Il Geraci fa sul “Serio”: vittoria a Marsala. Caccamo e Castelbuono out

Michele Ferraro

Sport

Eccellenza. Il Geraci fa sul “Serio”: vittoria a Marsala. Caccamo e Castelbuono out

Eccellenza. Il Geraci fa sul “Serio”: vittoria a Marsala. Caccamo e Castelbuono out
16 Settembre 2018 - 20:32

Marsala 1912 – A.C. Geraci 0-1

Marcatori: ST 35’ Serio

Marsala 1912: Maltese, Lo Bue, Cammareri (37’ ST Scuderi), Ciancimino, Battipiedi, Di Peri (20’ ST Agate), Messina, Scarpitta, Carballo, Sanyong, Amarasco (6’ ST Todaro). A disp: Ernandez, Lombardo, Daguanno, Marino, Priola, Tornetta. All.: Mazzara

A.C. Geraci: Dolenti, Scalisi (13’ ST Lo Bianco), Terzo (23’ ST Bognanni), Palazzo, Prestigiacomo, Arena, Corso, Marsala, Serio (47’ ST Di Simone), Azzara (13’ ST Martorana), Scilluffo. A disp.: Chiaramonte, Montalto, Lo Bianco, Ghachechem, Marciante. All: Bognanni

Arbitro: Fundarotto di Trapani

Espulsi: Battipiedi e Lombardo (dalla panchina)

Il risultato che non ti aspetti arriva dal Nino Lombardo Angotta di Marsala dove la matricola Geraci supera lo Sport Club Marsala 1912 con un gol a 10 minuti dalla fine firmato da Serio che, al termine della contesa, risulterà il migliore in campo. Madoniti meno brillanti rispetto alla gara di esordio contro il Caccamo. Un po’ l’impatto con l’erba naturale del Comunale di Marsala, un po’ l’atteggiamento più cauto, opportunamente adottato al cospetto di una fra le società più blasonate del torneo, hanno rallentato le trame mostrate la settimana scorsa dai madoniti. Ma, a conti fatti, se c’è una squadra che ha meritato di vincere oggi, quella è stata proprio il Geraci. Poco, davvero poco invece ha fatto vedere il Marsala che si sveglia solo dopo aver subito il gol, chiamando in causa finalmente Dolenti, rimasto pressoché inoperoso per tutta la partita. Dopo un primo tempo sornione la prima emozione della partita la produce Palazzo che coglie la traversa direttamente da calcio di punizione. Poi è ancora il Geraci a farsi pericoloso con Azzara che da posizione favorevole non inquadra la porta. A metà del secondo tempo il Marsala rimane in 10 per espulsione di Battipiedi (somma di ammonizioni), a questo punto il Geraci coglie il momento di smarrimento dei locali e con cinismo si porta in vantaggio. Il cronometro segna il 35’ quando Lo Bianco, entrato nel secondo tempo, raccoglie il rinvio lungo di Dolenti e mette in area una palla lunga a scavalcare la difesa, Serio trova il varco giusto e insacca. Poi la reazione dei locali fermati per due volte da Dolenti quindi il fischio finale che consegna alla squadra di Bognanni il primato in classifica.

Le altre partite: Caccamo e Castelbuono out

Doppia sconfitta casalinga per Caccamo e Castelbuono. Il calendario proponeva impegni quasi proibitivi contro il Dattilo Noir e il Licata. Così il pronostico della vigilia non è stato smentito dal risultato finale. La Polisportiva Nuova Città di Caccamo ha mantenuto il pareggio fin quasi allo scadere del primo tempo, ma al 47′ il gol di Fina ha consegnato l’intera posta in palio agli ospiti, capaci di tenere botta per tutta la ripresa. Al Castelbuono di mister Chinnici, finalmente tornato fra le mura amiche del “Luigi Failla” è toccato il più difficile degli avversari: il Licata che con due gol messi a segno all’inizio del primo e del secondo tempo portano a casa la seconda vittoria del campionato, mantenendosi – a punteggio pieno – in vetta alla classifica in compagnia di Mazara, Canicattì e del sorprendente Geraci. Di Davide Testa al 6′ del primo tempo e Salvatore Corso al 3′ della ripresa, i gol dei gialloblu.

RISULTATI – CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it