Colpì con un’ascia dipendente delle poste di Campofelice: giudizio immediato per l’aggressore

Redazione

Cronaca

Colpì con un’ascia dipendente delle poste di Campofelice: giudizio immediato per l’aggressore

Colpì con un’ascia dipendente delle poste di Campofelice: giudizio immediato per l’aggressore
16 Ottobre 2018 - 17:47

E’ stato disposto il giudizio immediato a carico di A.B., pensionato 83enne di Campofelice di Roccella che lo scorso 16 luglio era entrato nell’ufficio postale del comune madonita armato di un’ascia per colpire una delle dipendenti dell’ufficio, F.B. di 58 anni.

La donna sarebbe stata colpita alla testa poi, grazie all’intervento dei colleghi, l’uomo è stato disarmato e trasferito immediatamente presso la locale stazione dei Carabinieri, accompagnato dai militari immediatamente giunti sul posto. La donna, trasferita al pronto soccorso dell’ospedale Giglio di Cefalù, ha riportato secondo il referto una ferita lacero contusa con 15 punti di sutura. Il pensionato autore dell’aggressione è stato traferito prima presso la camera di sicurezza della Compagnia dei Carabinieri di Cefalù, poi in carcere.

L’aggressione sembra essere scaturita dopo un terribile fraintendimento. L’uomo non era stato frodato, aveva scambiato una comunicazione periodica della banca con un atto di pignoramento. Adesso A.B. è sottoposto a sorveglianza speciale ed il 5 dicembre prossima sarà alla sbarra per rispondere dell’aggressione.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it