Gangi, la crisi politica è ufficiale: protocollata la mozione di sfiducia al Presidente del Consiglio

Redazione

Politica

Gangi, la crisi politica è ufficiale: protocollata la mozione di sfiducia al Presidente del Consiglio

Gangi, la crisi politica è ufficiale: protocollata la mozione di sfiducia al Presidente del Consiglio
04 Marzo 2019 - 21:18

E’ stata protocollata questa mattina la richiesta ufficiale di dimissioni rivolta al Presidente del Consiglio Comunale di Gangi Roberto Domina. A sottoscrivere la richiesta sono 6 dei 12 componenti del consesso: Rita Angilello, Marilina Barreca, Santo Farinella, Giandomenico Lo Pizzo, Angela Seminara e Marcello Zaffora che hanno affidato ad una nota inviata alla nostra redazione la spiegazione della decisione che sancisce ufficialmente la crisi politica di Palazzo Bongiorno.

“I sottoscritti Consiglieri Comunali Rita Angilello, Marilina Barreca, Santo Farinella, Giandomenico Lo Pizzo, Angela Seminara, Marcello Zaffora, in data 04 marzo 2019 hanno presentato al protocollo del Comune di Gangi una lettera contenente una mozione di sfiducia nei confronti del Presidente del Consiglio Comunale. La mozione è sostenuta dalle seguenti ragioni: la crisi che attraversa il consesso consiliare per troppo tempo è rimasta fuori dalla sua sede privilegiata e cioè la stessa aula del Consiglio, unico luogo deputato alla sua risoluzione. La mozione non è sostenuta da alcuna necessità di assecondare percorsi e carriere personali, invece per rilanciare l’azione amministrativa che ha bisogno di un nuovo slancio. Il consenso ottenuto poco meno di due anni fa dalla lista “Siamo Gangi”  merita tutto l’impegno unitario che essa è ancora in grado di esprimere”.

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it