Al via il Rally del Ciocco, ecco gli equipaggi madoniti in corsa

Giuseppe Di Gesù

Sport

Al via il Rally del Ciocco, ecco gli equipaggi madoniti in corsa
In programma questo weekend in Toscana la gara inaugura la stagione del Campionato Italiano Rally.

Al via il Rally del Ciocco, ecco gli equipaggi madoniti in corsa

22 Marzo 2019 - 15:26

Mancano ormai poche ore all’inizio del 42° rally del Ciocco e Valle del Serchio, in programma questo weekend in Toscana. La gara, inaugura la stagione del Campionato Italiano Rally che vedrà la seconda prova di aprile al Sanremo, per giungere nel weekend dal 10 al 12 maggio 2019 in Sicilia, dove si disputerà la 103esima edizione della Targa Florio.

Come è ormai noto, non ci sarà ai nastri di partenza l’equipaggio pluricampione italiano composto dal garfagnino Paolo Andreucci e della sua compagna di vita Anna Andreussi, che quest’anno faranno da coach all’equipaggio di casa Peugeot, composto da Ciuffi-Gonnella. Tra le grandi assenze anche Scandola–D’amore, ma si prospetta comunque un campionato interessante ed agguerrito, per la presenza ed il ritorno di Basso e Rossetti, che daranno battaglia a Crugnola, Campedelli ed il resto dei fuoriclasse in R5.

Ai nastri di partenza ci sarà anche tanta Sicilia, grazie alla presenza del giovane ma esperto siciliano Marco Pollara (Ford Fiesta R2) iscritto in ottica di allenamento per la prima gara del CIR Junior, che partirà appunto da Sanremo e dove Pollara risulta già iscritto. Al suo fianco, a dettare le note, ci sarà l’esperto garfagnino David Castiglioni, che dalla sua conta ben oltre 500 presenze a bordo di vetture da rally e che lo scorso anno ha sostituito nel Rally di Roma Capitale Anna Andreussi. Ricordiamo che quest’anno il CIR Junior si disputa proprio con le Ford Fiesta R2 gestite da Motorsport Italia.

Nella classe regina, ci sarà un equipaggio tutto made in Sicily, composto dai palermitani Alessio Profeta e Sergio Raccuia, che a bordo della performante Shoka R5, disputeranno tutte le gare del CIR. Profeta-Raccuia, reduci dallo scorso weekend da un ottimo test al rally di Cefalù, puntano ad un campionato in crescita, che gli permetta di fare continua esperienza nella massima serie del campionato italiano.

Non è passato inosservato tra gli iscritti, con lo pseudonimo “PinoPic”, a bordo di una Suzuki Swift R1 il madonita Giuseppe Picciuca. Seconda esperienza fuori dalla Sicilia per lui, che in chiusura dello scorso anno, aveva disputato il rally di Sperlonga. Picciuca, si appresta a salire a bordo della piccola, ma agile Suzuki Swift R1, navigato da Giovanni Barbaro, per dire la sua nel gruppetto di trofeisti Suzuki. Un trofeo interessante, con macchine che si equivalgono che premia le doti di guida dei vari piloti.

Anche nel 2019 impegno con il pilota Christofer Lucchesi, per il cefaludese Marco Pollicino. Dopo l’ottimo risultato nello scorso campionato a bordo della Fiat 124 Abarth, quest’anno saranno al via della Peugeot 208 R2. Un campionato ricco di equipaggi siciliani, che continueremo a seguire durante l’anno, con l’augurio che possano ottenere importanti risultati e portare a casa una stagione ricca di successi.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it