Un parco archeologico di Himera sempre più pulito

Redazione

Cronaca - Termini Imerese

Un parco archeologico di Himera sempre più pulito
L'iniziativa è della locale sezione dell'Archeoclub d’Italia-onlus Himera

Un parco archeologico di Himera sempre più pulito

28 Aprile 2019 - 15:03

Sono iniziati questa mattina gli interventi di pulizia al parco archeologico di Himera. L’iniziativa è della locale sezione dell’Archeoclub d’Italia-onlus “Himera” che, insieme alle associazioni Amo Termini, Gli Angeli e la Banca del Tempo Himerense, hanno iniziato a ripulire l’area. I presidente dell’Archeoclub “Himera”, Sergio Merlino D’Amore, con la collaborazione dei presidenti delle tre associazioni, Nino Giuca, Gaetano Gulisano e Liborio Galbo, al lavoro anche per trovare un accordo comune e per dare inizio ad una collaborazione per far tornare agli antichi splendori il parco archeologico d’Himera.

Il lavoro è tanto e quindi sono stati stabiliti interventi con cadenza quindicinale, in accordo con la direttrice del Polo museale, Maria Rosa Panzica, che ha dato il proprio consenso per l’esecuzione delle opere di pulizia dalle sterpaglie che invadono il luogo soggetto al pubblico passaggio. All’incontro ha partecipato anche la senatrice del Movimento dei 5 Stelle, Loredana Russo, membro della commissione ai Beni culturali, con la quale si è aperto un dialogo sulla sensibilizzazione dei beni di natura archeologica e sulle soluzioni per il rilancio del turismo culturale.

L’incontro è stato moderato dall’assessore alla Scuola del comune di Termini Imerese, Rosa lo Bianco, che insieme al presidente dell’Archeoclub Himera, Sergio Merlino D’Amore ed a tutte le forze messe in campo hanno compreso “l’importanza di questo grande patrimonio culturale da rivalorizzare in chiave turistica come lo stesso Sebastiano Tusa aveva espresso nelle proprie idee per la nostra grande Sicilia”.

(Le foto sono di Tiziano Terrana)

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it