Processo Black Cat, ecco la sentenza: 173 anni di carcere per la mafia madonita

Redazione

Cronaca - Mafia

Processo Black Cat, ecco la sentenza: 173 anni di carcere per la mafia madonita
Ridotte le richieste dei Pubblici Ministeri

Processo Black Cat, ecco la sentenza: 173 anni di carcere per la mafia madonita

25 Maggio 2019 - 12:40

A conclusione del processo “Black cat” presso il tribunale di Termini Imerese, presieduto dal giudice Vittorio Alcamo, giudici a latere Angela Lo Piparo e Gregorio Balsamo, sono state emesse condanne per 173 anni di carcere nei confronti di 15 imputati, 5 invece le assoluzioni. Il processo ha smantellato i vertici del nuovo mandamento di Trabia (sostituito a quello di Caccamo) ed ha inferto un duro colpo allo storico mandamento di San Mauro Castelverde. Fra i condannati diversi affiliati provenienti dai comuni di Caccamo, Cerda, Gangi, Caltavuturo, Sciara, Termini Imerese e altri paesi del circondario.

I pm avevano chiesto nel complesso 229 anni di carcere per i 20 imputati.

 

Tutte le condanne:

Mercurio Bisesi di Termini Imerese – 20 anni,

Loreto Di Chiara di Caccamo – 20 anni,

Peppino Barreca di Gangi – 20 anni,

Nicasio Salerno di Caccamo –  20 anni,

Luigi Giovanni Barone di Caccamo – 13 anni,

Rosario Lanza di Cerda – 13 anni,

Riccardo Giuffrè di Caltavuturo – 12 anni,

Nicola Teresi di Sciara –  13 anni,

Gianluca Cancilla di Trabia – 7 anni,

Francesco Saitta di Ramacca – 7 anni,

Sebastiano Sudano di Ramacca – 7 anni,

Antonio Marino di Trabia – Effettiva 6 anni

Giacomo Di Dio di Capizzi – 6 anni,

Salvatore La Barbera di Trabia – 6 anni

Francesco Lo Medico di Bagheria – 4 anni,

Le assoluzioni
Giuseppe Albanese di Caltavuturo – Condanna Richiesta a 18 anni – Assolto

Benedetto Mazzeo di Montemaggiore Belsito – Condanna Richiesta a 12 anni e 6 mesi – Assolto

Ignazio Arena di Trabia – Condanna Richiesta a 7 anni – Assolto

Gioacchino Martorana di Castelbuono – Condanna Richiesta a 12 anni – Assolto

Antonio Giuseppe Termini di Polizzi Generosa – Assolto

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it