Una città sommersa dall’immondizia: arrivano le ruspe

Roberto Chifari

Cronaca - Termini Imerese

Una città sommersa dall’immondizia: arrivano le ruspe
Per le strade della città ci sono 100 tonnellate di rifiuti che andranno tolte con le ruspe

Una città sommersa dall’immondizia: arrivano le ruspe

12 Giugno 2019 - 14:13

Ci risiamo. Sembra che il tempo non abbia insegnato proprio nulla. L’ennesima foto che ci arriva in redazione è la dimostrazione che dagli errori non si impara mai. La foto che vedete è di Antonio Anatra ed immortala il panorama di Termini Imerese tra l’incrocio di via Ugo La Malfa, Piersanti Mattarella e Aldo Moro. Una distesa di rifiuti ammassati, maleodoranti e che rendono l’aria irrespirabile a causa anche del gran caldo.

Già solo per i nomi di questi tre statisti accoppiati a questo panorama desolante cadono le braccia. Se a questo aggiungiamo anche la situazione rifiuti in paese, allora davvero dobbiamo preoccuparci di un’altra torrida estate. Nei giorni scorsi ci sono stati diversi cassonetti dati alle fiamme in città. I disagi deriverebbero, oltre alla recente chiusura per 4 giorni della discarica di Bellolampo, anche dalla chiusura delle isole ecologiche Molinelli e Crisone che erano adibite alla raccolta differenziata.

In strada ci sono 100 tonnellate di rifiuti che andranno tolte con le ruspe. Da ieri pomeriggio i mezzi sono al lavoro per liberare le strade e le isole ecologiche. Il commissario straordinario di Termini Imerese per far fronte all’emergenza ha messo in campo tutti gli uomini e i mezzi a disposizione, ma invita tutti i cittadini a rispettare la nuova ordinanza sul conferimento dei rifiuti in città.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Palermo N. 621/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it