Geraci, arrivano Ceesay e Bisogno

Redazione

Sport - Calcio

Geraci, arrivano Ceesay e Bisogno
Avanti anche con la ricerca di talenti: 22 juniores presenti al primo stage

Geraci, arrivano Ceesay e Bisogno

15 Luglio 2019 - 11:16

Dopo il colpaccio messo a segno per la panchina, con l’arrivo sulle Madonie del tecnico Claudio Grimaudo, il Geraci continua a lavorare sul fronte mercato. Nella settimana appena trascorsa la dirigenza blaugrana ha messo a segno due importanti colpi di mercato. Il primo riguarda la porta: lo scorso 8 luglio il Geraci ha comunicato, tramite la pagina Facebook ufficiale, di aver perfezionato l’accordo con il portiere Lamin Ceesay, classe 1997, di nazionalità gambiana, proveniente dal Mazara Calcio. Nella stagione 2015/16 Ceesay ha vinto il campionato di Promozione con la maglia del Villabate, ottenendo anche il premio regionale come miglior portiere della categoria. Adesso andrà ad occupare il posto che l’anno scorso è stato di Gaetano Dolenti e l’anno prima di Salvatore Fagone, a conferma della “nobile” tradizione e della particolare attenzione che il Geraci ha sempre dedicato alla linea di porta.

Risale invece al 12 luglio il comunicato ufficiale con il quale la società ha reso noto l’acquisto del centrocampista palermitano Matteo Bisogno, classe 1994, protagonista nella scorsa stagione di un ottimo campionato con la maglia dell’Alba Alcamo. Il giovane centrocampista approda a Geraci dopo una carriera di tutto rispetto, nel corso della quale ha vestito le maglie della Torres dal 2011 al 2013 (una stagione in Eccellenza e una in serie D) poi il trasferimento in Campania, alla Turris (serie D stagione 2013/2014) ed al Neapolis (serie D stagione 2014-2015), quindi il ritorno in Sardegna per tornare a vestire la maglia della prima squadra di Sassari, in serie D, nelle stagioni 2015/2016e 2016/2017. Poi il ritorno in Sicilia ed adesso la nuova avventura con il Geraci. Giovedì scorso si è anche tenuto lo stage con 22 giovani promesse, cassi dal 2000 al 2003. “Fra questi – afferma il dirigente Gaetano Scancarello – abbiamo individuato diversi elementi interessanti che abbiamo intenzione di ricontattare per una valutazione più accurata”.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it