Sagre, concerti, cabaret, la festa del patrono: la lunga estate gratterese

Redazione

Eventi - Gratteri

Sagre, concerti, cabaret, la festa del patrono: la lunga estate gratterese
Si comincia il 25 luglio e si finirà il 9 settembre

Sagre, concerti, cabaret, la festa del patrono: la lunga estate gratterese

22 Luglio 2019 - 12:38

Sarà un programma ricco di eventi a carattere culturale, musicale, enogastronomico e ricreativo quello che quest’anno il Comune di Gratteri ha organizzato in occasione dell’estate Gratterese 2019, anche grazie al supporto delle Associazioni locali e al patrocinio del Parco delle Madonie. Il primo appuntamento del mese di luglio sarà giorno 25 con una serata musicale con i “Punto … e a capo”.

Il 28, invece si terrà a cura della Consulta Giovanile, la serata finale dell’Estate ragazzi. Martedì 30 e mercoledì 31, sempre a cura della Consulta Giovanile si terrà presso il campetto il torneo di Pallavolo. Giovedì 1 agosto, a cura dell’Associazione Gulottacube, presso il museo, si terrà l’inaugurazione della collettiva d’arte “Tre generazioni… due generazioni fa” durante la quale ci sarà una degustazione di vini “Principe di Corleone”. La collettiva sarà visitabile tutti i giorni fino al 31 agosto.

Venerdì 2, alle 21, presso piazza Monumento, a cura di Demea Eventi culturali avrà luogo la presentazione del libro di Catena Fiorello “Tutte le volte che ho pianto”. Sarà presente l’autrice. A seguire ci sarà un degustazione dei vini “Principe di Corleone”. Sabato 3, alle 21 presso corso umberto I, direttamente da Sicilia cabaret si esibiranno con il proprio spettacolo “I Badaboom”. Domenica 4, a cura di “Gratteri trekking” alle ore 7 si terrà l’escursione “passeggiando sui monti di Gratteri” e alle 21 a cura della Consulta Giovanile presso corso umberto si terrà il “Quizzami”… Quiz show.

L’8 agosto, alle 18, presso il museo, si terrà la cerimonia di consegna delle civiche benemerenze. Domenica 11 agosto alle 7, a cura di “Gratteri trekking” si terrà l’escursione “i castagni secolari, il ponte Brancato e la centrale idroelettrica (Petralia Sottana)” e alle 21, presso la Torre dell’orologio, verrà presentato il libro di Teresa Triscari “La Sicilia tra Storie e Miti”. Sarà presente l’autrice. Martedì 13, alle 21, presso piazza Mulinello si esibiranno in uno spettacolo musicale “The Mantropia” Swing Show Band.

Mercoledì 14 agosto, a cura della “Pro Loco” avrà luogo la 41esima sagra della vastedda fritta. Dalle 18, presso piazza Scala, si potrà degustare la vastedda fritta e dalle 18,30 sfileranno per le vie di di Gratteri e si esibiranno i gruppi folk internazionali. Are 22, in corso Umberto I si esibiranno in uno spettacolare concerto gli “Ottoni animati”. Dopo la mezzanotte, in piazza Mulinello, si terrà la notte bianca insieme al “Trio 2.1”

Sabato 17, alle 21 presso corso Umberto I, direttamente da Sicilia cabaret si terrà lo spettacolo de “I 4 Gusti”. Domenica 18 alle 7, a cura di “Gratteri trekking” avrà luogo l’escursione presso l’Etna e il pomeriggio, a cura della “Pro Loco”, avrà luogo la “seconda sagra da purpietta c’addauru”. Alle 17, in via Santa Croce ci saranno gli “Sciecchi …. In Gimkana” e alle 20 in piazzetta Ponte Silvio si procederà alla distribuzione della “Purpietta C’Addauru”. Dalle ore 22, Mario Incudine e la sua Band allieteranno le serenate itineranti. Mercoledì 21, alle 18, presso il Museo, avrà luogo la conferenza evento realizzata dall’associazione Archeoclub d’Italia sede di Cefalù dal titolo “I ripostigli di bronzo” in Sicilia e alle 21, a cura di “Gratteri trekking”, si terrà una visita guidata presso museo di Gibilmanna.

Domenica 25, cura di “Gratteri trekking” avrà luogo un’escursione denominata “Alberi monumentali, Piano Battaglia, Pomieri e carnaio di Piano Farina” e dalle 19, presso piazza Scala, a cura della “Pro Loco”, si terrà, la seconda edizione “Calici al tramonto”, degustazione di vini tipici regionali e di salumi e formaggi del territorio madonita. Martedì 27, alle ore 21, presso la Chiesa Santa Maria del Gesù, a Cura dell’Associazione Musicamente, verrà inaugurato con il concerto di Chiara Zanisi e l’Arianna Art Ensemble, il XIII Festival di musica antica. Giovedì 29, alle 21, presso Piazza Monumento, sempre nell’abito delFestival, si terrà il concerto di Alfio Antico e e Arianna Art Ensemble.

Venerdì 30, alle 21, presso la matrice Vecchia, a chiusura del XIII Festival si terrà il Collegium pro-musica diretto da Stefano Bagliano, in gemellaggio con il Festival “Le vie del barocco” di Genova. Sabato 31, ore 21, presso il Santuario di Gibilmanna, avrà luogo il “Concerto a Maria” del maestro Davide Santacolomba. Domenica 1 settembre, Festa di Maria Santissima di Gibilmanna Patrona della Diocesi, la comunità di Gratteri offrirà l’olio alla Madonna. Sabato 7 settembre, alle 21, presso corso Umberto I, a cura della Compagnia teatrale Parrocchiale “I sutta u palazzu” e del Comitato di San Giacomo si terrà la commedia brillante in 3 atti di Paolo Giambrone “Cavadduzzu Cavadduzzu”.

Domenica 8 settembre, durante l’intera giornata avrà luogo la “terza tappa del campionato Softair – Css Asi e alle 21,30 presso corso umberto I° si terrà il concerto della Piccola Orchestra Animae Faber, a cura del Comitato di San Giacomo. Il 9 settembre, Festa del patrono San Giacomo, alle ore 22, si terrà nella piazza principale il concerto di Silvia Salemi.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it