Arriva l’ok da Aci Sport, torna la cronoscalata Termini-Caccamo

Giuseppe Di Gesù

Sport - Auto

Arriva l’ok da Aci Sport, torna la cronoscalata Termini-Caccamo
Quest'anno, rispetto alla scorsa edizione, la manifestazione si articolerà in tre giornate. Tante gli eventi collaterali.

Arriva l’ok da Aci Sport, torna la cronoscalata Termini-Caccamo

31 Luglio 2019 - 15:05

Torna ad ottobre la cronoscalata Termini-Caccamo, che quest’anno giunge alla sua 21esima edizione. Ottenuto ufficialmente l’approvazione da Aci Sport, viene svelato finalmente il programma della gara, che vedrà sfrecciare sul veloce percorso che collega la città di Termini Imerese al Borgo Medievale di Caccamo sia le vetture moderne, che le storiche.

Quest’anno, rispetto alla scorsa edizione, la manifestazione si articolerà in tre giornate, per offrire ai concorrenti, al pubblico ed a tutti gli addetti ai lavori una manifestazione che possa essere anche un momento d’incontro fra tutti e condividere insieme un weekend all’insegna del divertimento e dello sport. L’Asd Caccamo Corse, sta inoltre lavorando per aggiungere una manifestazione collaterale per il sabato sera del 5, a Termini Imerese, nella zona del Belvedere, per portare tutte le vetture per la presentazione dei piloti al pubblico ed agli appassionati. Questo evento si dovrebbe svolgere tra le 19,30 e le 22.

La Termini Caccamo negli anni è stata teatro, oltre che della cronoscalata, di prove speciali del rally Targa Florio. Una prova molto selettiva e veloce, che mette a dura prova le abilità dei piloti e la tenuta dei mezzi. Gara di grande richiamo, vista anche la semplicità con la quale si può raggiungere (lo start è subito dopo l’uscita dell’autostrada), negli anni ha avuto l’affluenza di molti appassionati, tanto che la Direzione Gara è stata costretta in alcune da dover ricorrere in alcuni casi all’annullamento delle prove speciali, per la presenza del troppo pubblico, tale da non poter garantire la sicurezza durante lo svolgimento, costringendo la Direzione Gara a far disputare la prova in trasferimento.

Per l’edizione numero 21 della Termini–Caccamo, i motori inizieranno a rombare nella cittadina imerese da venerdì 4 ottobre con le verifiche ammnistrative e tecniche, per proseguire con le due manche di prove ufficiali del sabato mattina. Gara 1 e Gara 2 da disputare domenica 6.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it