L’appello dell’imprenditore: “Basta con l’odio politico”

Redazione

Politica - Cefalù

L’appello dell’imprenditore: “Basta con l’odio politico”
Lo sfogo di Giuseppe Farinella "Chi scrive e denigra la nostra città fa un enorme danno al turismo ed al commercio"

L’appello dell’imprenditore: “Basta con l’odio politico”

16 Agosto 2019 - 10:42

Giuseppe Farinella, titolare di uno dei più rinomati alberghi di Cefalù, il Costa Verde, lancia un appello alla politica, mettendo al centro dell’attenzione una circostanza che in molti hanno potuto riscontare negli ultimi anni. Il fatto che la legittima, anzi doverosa ed auspicabile, contrapposizione politica scade spesso, nei toni e negli argomenti, danneggiando l’immagine di una delle piu belle località turistiche al mondo. Ecco, qui di seguito, il post pubblicato su facebook.

“Cefalù: chi deturpa il vero volto di una città viva. Oggi ha fatto il pieno di turisti.  Non possiamo che esserne contenti. La città, la mia Cefalù, la nostra Cefalù è ricca di storia, di arte, di fede, di cultura. Il popolo cifalutano è un popolo accogliente, buono, tollerante. Cefalù non è mai stata una città razzista, piena com’è da anni ed anni di gente proveniente dalle alte Madonie. Al contrario, qui gli stranieri si sentono a loro agio poche ore dopo avervi messo piede. Però, porta sulle spalle, da decenni un pesantissimo fardello dal quale non riesce a liberarsi.
L’odio politico qui ha messo le radici. È bene parlarne? Una polemica vecchia, inutile, noiosa. C’è chi scrive e denigra la nostra città sappia che fa un enorme danno all’immagine della città che si riversa sul commercio e sul turismo. Invece di presentare le cose belle che da secoli hanno fatto bella Cefalù. Cefalù deve liberarsi da questa zavorra dell’odio politico. Cefalù deve vivere. Tutti insieme, perché tutti amiamo questa città tra le più belle al mondo, baciata da Dio e dal creato. Buon ferragosto e sempre Viva Cefalù Viva Gesù Salvatore”.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it