Risate e beneficenza: a San Nicola il “pienone” per Sasà Salvaggio

Giuseppe Di Gesù

Cronaca - A San Nicola

Risate e beneficenza: a San Nicola il “pienone” per Sasà Salvaggio
Serata voluta dal Rotary Club Termini Imerese. Acquistati un ecografo portatile da donare al Cimino e una carrozzina Job

Risate e beneficenza: a San Nicola il “pienone” per Sasà Salvaggio

27 Agosto 2019 - 10:52

Serata di risate ed emozioni, quella andata in scena al Castello di San Nicola, con lo spettacolo del cabarettista siciliano Sasà Salvaggio, nella serata di beneficenza organizzata dal Rotary Club Termini Imerese. Gli organizzatori della serata lo avevano preannunciato: evento sold out e tante persone a cui dover dire di “no”, perché non c’erano più posti a sedere. E così è stato. A San Nicola oltre 800 persone hanno assistito allo spettacolo del comico palermitano intitolato “accapputtai ca lapa”, con sketch e filmati che hanno piacevolmente intrattenuto il pubblico presente in un continuo ridere di gusto.

Le risate e la comicità di Salvaggio, hanno permesso al Rotary Club locale di riuscire a portare a termine due importanti donazioni, che verranno messe in atto nei prossimi giorni. Un ecografo portatile da donare all’ambulatorio Picc dell’ospedale Cimino di Termini Imerese ed una carrozzina Job. Ad inizio serata, a dare il benvenuto agli ospiti, è stato il prefetto del Rotary Club Termini Imerese Francesca Ficili. “A nome mio e del club che mi onoro di rappresentare, siamo orgogliosi del successo della nostra serata di beneficenza – ha commentato Alessandro Battaglia, presidente del Rotary Club Termini Imerese – il contributo dei presenti e degli sponsor, ci permette di portare a compimento la nostra iniziativa benefica. Vorrei ringraziare tutti i partecipanti alla serata, necessari per raggiungere l’obiettivo. Grazie anche a tutti i soci che, lavorando in maniera coordinata hanno permesso la riuscita della serata e mi hanno reso ancor più orgoglioso di far parte di questo club”.

Nei prossimi giorni, verrà donata la carrozzina Job al Lido Vetrana di Trabia. Grazie a questo supporto, i portatori di handicap potranno accedere in acqua in modo più semplice.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it