Il Geraci vola! Vittoria esterna a Favara. Tre punti per la Cephaledium

Michele Ferraro

Sport - Eccellenza A

Il Geraci vola! Vittoria esterna a Favara. Tre punti per la Cephaledium
Vittoria per 2-1 del Geraci con gol di Saluto e Sanyong. La rete di Messina vale la vittoria per la Cephaledium

Il Geraci vola! Vittoria esterna a Favara. Tre punti per la Cephaledium

03 Novembre 2019 - 19:03

Pro Favara – Geraci 1-2

Marcatori: ST 7′ Saluto, 39′ Sanyong, 49′ Cordaro (rig.)

Pro Favara: Chimenti, Flores (34′ pt Faye), Marchia (19 st Buonocore), Villamasor, Iannello, Fallea, Medaglia (30′ Spina), King, Camilleri (15′ st Buonocore), Cordaro, Wolhein, A disp.: Schembri, Alù, Privitera, Bordagaras, Chianetta. All.: Falsone

Geraci: Ceesay, Valenza, Tarantino (20′ st Scalisi), Bognanni, Mar, Chiazzese, Marsala (12′ st Velardi), Bisogno (43′ st Cucchiara), Grimaudo A. (28′ st Iannolino), Serio, Saluto (37′ st Sanyong). A disp.: Macaluso, Pirrotta, Lo Bianco, Keita. All.: Grimaudo C.

Arbitro: Li Vigni di Palermo

La quinta vittoria in campionato del Geraci vale il terzo posto. Adesso i ragazzi di mister Claudio Grimaudo si trovano a quota 17 punti in classifica, ad un solo punto dall’Akragas, mentre la battistrada Dattilo Noir ha già fatto il vuoto, mettendo in fila 8 vittorie su 8 partite. Prestazione straordinaria per gli aquilotti madoniti che riescono a gestire bene una trasferta davvero insidiosa come quella del Bruccoleri di Favara. I ragazzi di Falsone fanno il loro compito, cercando di mettere in difficoltà gli ospiti con un gioco maschio e determinato ma la retroguardia madonita è impenetrabile ed al termine della partita, pur subendo un gol, mantiene il titolo di migliore difesa del campionato, con solo 3 reti al passivo. Dato curioso, tutte e tre i gol al passivo sono arrivati da calcio di rigore. Al termine dell’ottava giornata di campionato il Geraci non ha ancora subito un gol su azione. Un dato che fa ben sperare ma non il solo. I madoniti esprimo un bel gioco e mostrano soprattutto una grande condizione fisica, riuscendo a spingere costantemente per i 90 minuti di gioco ed oltre. Sugli scudi ancora una volta la grande prestazione di Serio, che oggi non ha segnato ma che risulta ancora una volta il migliore in campo. Per la cronaca i gol arrivano tutti nel corso del secondo tempo. Al 10′ Saluto, lanciato in porta da Bisogno, anticipa con un delizioso pallonetto l’uscita di Chimenti segnando il gol dell’1-0. Gli altri due gol arrivano nelle fasi finali del match: all’88’ è Bognanni a servire un delizioso assist all’appena entrato Sanyong che con freddezza raddoppia. Il gol della bandiera per il Pro Favara arriva dal dischetto per un contestatissimo fallo di Chiazzese su Cordaro che costa al giocatore geracese anche il cartellino rosso. Batter il rigore lo stesso Cordaro che segna il gol del definitivo 2-1.

Vittoria di misura della Cephaledium che al Santa Barabara supera per 1-0 il Mislmeri grazie al gol di Messina. Il gol dell’attaccante giallonero vale l’ottavo posto in classifica per i ragazzi di mister Zappavigna che salgono a 13 punti in classifica e possono preparare con serenità la trasferta impegnativa di domenica prossima a Mazara. Il Geraci invece ospiterà in casa, al Raimondi di Gangi,  il forte Sporting Vallone: una gara che ha già il sapore di un esame di maturità.

RISULTATI 8° GIORNATA
Alcamo – AKragas 0-2
Sporting Vallone – Parmonaval 1-3
Canicattì – Mazara 1-0
Cephaledium – Misilmeri 1-0
Dattilo Noir – CUS Palermo 4-0
Marineo – Castellammare 0-2
Pro Favara – Geraci 1-2
Sancataldese – Monreale 0-0

CLASSIFICA

Dattilo Noir 24
Akragas 18
Geraci 17
Sporting Vallone 15
Canicattì 14
Castellammare 14
Parmonval 14
Cephaledium 13
Pro Favara 10
Mazara 9
CUS Palermo 8
Sancataldese 8
Don Carlo Misilmeri 6
Monreale 3
Marineo 2
Alcamo 1

 

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it