Il Gangi ferma la corsa della capolista Acquedolci

Michele Ferraro

Sport - Promozione B

Il Gangi ferma la corsa della capolista Acquedolci
Vittoria di misura dei madoniti contro la capolista Acquedolci. Decide Elamraoui al 6' del primo tempo

Il Gangi ferma la corsa della capolista Acquedolci

19 Gennaio 2020 - 18:39

Asd Gangi – Acquedolci 1-0

Marcatori: Pt 6’ Elamraoui

Asd Gangi: Fagone, Arena, Bevacqua, La Bua, Maniscalchi, Trapani, Manetta (15’ st Di Mario), Venuti (45’ st Barreca), Pirrotta (36’ st Attinasi), Elamaroui (40’ st Thiago), Patti (21’ st Serio). All.: Lo Verso

 Acquedolci: Caserta, Aiello, Crascì, Collura, Frisenda (1’ st Carrello), Zingales, Truglio (25’ pt Iuculano), Tinnirello (12’ st Collura), Calabrese, Fiore (1’ st Di Pietro), Occhiuto (29’ st Serio). All.: Perdicucci

Arbitro: Spedale di Palermo

Il Gangi, con una prestazione attenta e concreta, ferma la corsa della capolista Acquedolci. I messinesi mantengono il il primato ma adesso in condomino con l’Igea. Il gol della vittoria per i madoniti arriva al 6’ del primo tempo quando Sami Elamaraoui guadagna un calcio di punizione a pochi centimetri dalla linea di fondo. Il tiro a girare, con la complicità di Calabrese, inganna Caserta e finisce in rete. L’Acquedolci reagisce al 12’ con il tiro da fuori area di Occhiuto parato da Fagone.  Ci provano ancora gli ospiti con Calabrese che mette in mezzo per Frisenda che davanti lo specchio della porta spara alto. Subito dopo è lo stesso Calabrese a non inquadrare la rete a porta libera. Mister Perdicucci corre ai ripari buttando dentro al 25’ del primo tempo Iuculano per Truglio. Alla mezz’ora Acquedolci ancora sprecone: Calabrese controlla palla in area con un braccio, l’arbitro fa continuare e sugli sviluppi arriva Iuculano che da buona posizione tira alto. Al 46′ ultimo tentativo dell’Acquedolci con Tinnirello che mette alla prova gli ottimi riflessi di Fagone. Ne secondo tempo è ancora Iuculano a tirare di poco fuori, risponde La Bua che nel giro di un minuto per due volte va vicino al gol.  L’Acquedolci non si rassegna, al 27′ ci prova ancora Calabrese ma il suo rasoterra da fuori area viene neutralizzato da Fagone che al 35’ compie un miracolo sul tiro ravvicinato di Zingales. Nei minuti di recupero un’occasione per parte ma il risultato non cambia.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it