L’incidente a Piano Battaglia, la moglie: “Aiutateci a trovare il responsabile”

Redazione

Cronaca - Piano Battaglia

L’incidente a Piano Battaglia, la moglie: “Aiutateci a trovare il responsabile”
L'appello della moglie del 44enne rimasto ferito dopo essere stato travolto da uno slittino

L’incidente a Piano Battaglia, la moglie: “Aiutateci a trovare il responsabile”

23 Gennaio 2020 - 18:37

“Ho bisogno del vostro aiuto per rintracciare il ragazzo che dopo aver travolto mio marito è scappato”. Sono le parole della moglie dell’uomo rimasto ferito a Piano Battaglia, dopo essere stato travolto da uno slittino. A distanza di pochi giorni dall’incidente arriva l’appello a Palermo Today della moglie del 44enne di Ficarazzi. L’uomo mentre giocava con il figlio piccolo su un pendio innevato era stato travolto da uno slittino. L’impatto molto violento ha sbalzato l’uomo in aria. Il 44enne ha riportato un trauma cranico, escoriazioni al viso e la sospetta lussazione della spalla sinistra. A soccorrerlo una squadra del Soccorso alpino e speleologico siciliano.

Le sue condizioni sono apparse subito preoccupanti: oltre a vistose escoriazioni sul viso e ad un forte dolore alla spalla sinistra, infatti, il ferito era stato colto anche da amnesia dichiarando di non ricordare come fosse finito a terra. I suoi amici hanno chiamato il numero unico di emergenza 112 che ha girato la segnalazione alla centrale operativa del 118 la quale, a sua volta, si è messa in contatto con la squadra del Soccorso Alpino in servizio sul piano. “Chi l’ha investito invece si è invece dileguato – racconta adesso la moglie a Palermo Today -. Mio marito è svenuto subito, adesso sta ancora malissimo. Ho bisogno del vostro aiuto per rintracciare il ragazzo che è scappato. Se qualcuno ha fatto qualche video ed ha ripreso l’accaduto magari potrebbe esserci di grande aiuto”.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it