Piano Battaglia, tre incidenti causati da slittini: gli interventi del Soccorso Alpino

Redazione

Cronaca

Piano Battaglia, tre incidenti causati da slittini: gli interventi del Soccorso Alpino
Ieri sono stati tre gli incidenti che hanno richiesto l’intervento dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano

Piano Battaglia, tre incidenti causati da slittini: gli interventi del Soccorso Alpino

27 Gennaio 2020 - 14:57

Dopo il brutto incidente della scorsa settimana, in cui è rimasto ferito un 44enne palermitano, ieri gli ennesimi incidenti a Piano Battaglia causati da slittini. Ieri sono stati tre, che hanno richiesto l’intervento dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano, presenti nella località montana, grazie alla convenzione con la Protezione civile della Città metropolitana di Palermo, per garantire l’assistenza e il soccorso nei fine settimana durante il periodo di innevamento. L’incidente più grave ha avuto come protagonista un ventiquattrenne di Canicattì (Agrigento) travolto da uno slittino che scendeva da un pendio a velocità sostenuta riportando una sospetta lesione costale. Un sedicenne dello stesso centro agrigentino, si è invece procurato un taglio alla fronte ribaltandosi con il suo slittino. Infine un ragazzo di 12 anni di Carini si è procurato la distorsione della caviglia destra, nel tentativo di frenare con i piedi mente scivolava sulla neve ghiacciata con una “padella”. Le squadre medicalizzate del Soccorso Alpino lavorano in stretta collaborazione con la Città metropolitana, che mette anche a disposizione i mezzi per spostarsi sulla neve, e il personale della guardia medica dell’Asp. Lo scorso anno la stazione Palermo-Madonie del Sass, ha eseguito in totale 63 interventi, 39 dei quali a Piano Battaglia. Il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano risponde 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, al numero 3349510149, attivo 24 ore su 24.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it