Gangi al centro delle vie francigene: “Pronti ad accogliere i viandanti”

Redazione

Cronaca - Il protocollo d'intesa

Gangi al centro delle vie francigene: “Pronti ad accogliere i viandanti”
Il provvedimento sancisce una nuova collaborazione tra l’Ente e l’associazione per la valorizzazione e la promozione delle vie di pellegrinaggio

Gangi al centro delle vie francigene: “Pronti ad accogliere i viandanti”

27 Maggio 2020 - 20:29

È stato approvato oggi dalla Giunta Municipale del Comune di Gangi il protocollo di intesa con l’associazione “Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia onlus”. Il protocollo d’intesa si aggiunge a quello con l’associazione “Amici della via dei Frati” stipulato due anni fa e mette al centro dei cammini spirituali siciliani il territorio del Comune di Gangi. Il provvedimento è importante perché sancisce una nuova collaborazione tra l’Ente e l’associazione per la valorizzazione e la promozione delle vie di pellegrinaggio che da Palermo, attraverso le montagne, raggiungono Messina.

La via dei Frati (che congiunge Caltanissetta a Cefalù) con la via Francigena (che congiunge Palermo a Messina) creano una sovrapposizione che si realizza in Gangi e in alcuni paesi delle Madonie in un unicum paesaggistico e naturalistico. Gangi, ricca di storia e spiritualità tramandata negli anni e rinvenibile nelle oltre venti chiese presenti nel suo territorio e nell’unicità del Santuario dello Spirito Santo, diventa terreno ospitale per i viandanti che vogliono percorrere gli storici cammini/pellegrinaggi siciliani anche grazie alla sua notevole capacità ricettiva e ospitante.

“La ripresa di una nuova vita dopo il Covid-19 – afferma il sindaco Francesco Migliazzo – passa attraverso la valorizzazione di una nuova dimensione spirituale e anche turistica che trova nella montagna e nei paesaggi rurali la propria origine. Gangi, la sua storia, le sue bellezze paesaggistiche e artistiche oltre che architettoniche, assieme alle Madonie offrono tutto questo”.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it