Uniamo Geraci, presentata interrogazione sulla selezione dei formatori del SCN

Redazione

Politica - Geraci Siculo

Uniamo Geraci, presentata interrogazione sulla selezione dei formatori del SCN
Al centro dell'interrogazione, l'assenza di una procedura di evidenza pubblica e di un regolamento per la selezione di questo personale

Uniamo Geraci, presentata interrogazione sulla selezione dei formatori del SCN

16 Giugno 2020 - 13:39
Il gruppo di consiliare “Uniamo Geraci” ha depositato al Comune una interrogazione avente per oggetto i criteri di selezione del personale chiamato ad occuparsi della formazione dei volontari impiegati nei progetti di Servizio Civile Nazionale presentati dal Comune di Geraci Siculo. In particolare, al centro dell’interrogazione, l’assenza di una procedura di evidenza pubblica e di un regolamento per la selezione di questo personale.
qui di seguito il testo dell’interrogazione:
Premesso che Il Comune di ha proceduto, come di consueto, alla selezione del personale che si occuperà della formazione generale e specifica dei volontari impiegati nei progetti di Servizio Civile Nazionale presentati dall’Ente;
– La selezione delle professionalità effettuata dall’Amministrazione comunale ha determinato l’avvio della collaborazione anche con esperti non facenti parte della nostra comunità locale;
– Nell’ambito del nostro Comune sono presenti operatori professionali che avrebbero potuto assumere i richiamati incarichi di formazione dei volontari;
– Non si ha notizia di alcuna pubblicità da parte del Comune circa la fase selettiva dei detti formatori;
TUTTO CIÒ PREMESSO
I consiglieri del gruppo “Uniamo Geraci” interrogano il Sindaco del Comune di Geraci Siculo per sapere:
1. Quali siano stati i criteri adottati dall’Amministrazione comunale per la selezione del personale che si occuperà della formazione generale e specifica dei volontari impiegati nei progetti di Servizio Civile Nazionale presentati dall’Ente;
2. Se non si ritiene opportuno che la detta selezione venga effettuata attraverso apposito avviso pubblico per ragioni di trasparenza e maggiore inclusività anche rispetto alle numerose professionalità presenti nella comunità di Geraci Siculo;
3. Se non si ritiene opportuno che la detta selezione privilegi quelle professionalità che siano attualmente prive di una stabile occupazione e, quindi, maggiormente bisognose di percepire un reddito rispetto a quelle che hanno una posizione lavorativa stabile;
4. Se non si ritiene opportuno che il Comune si doti di apposito regolamento che, sulla base delle eventuali indicazioni provenienti dalla normativa nazionale applicabile, disciplini le modalità di selezione del personale addetto alla formazione dei volontari del Servizio Civile;
Si richiede risposta scritta e discussione in seduta di Consiglio Comunale.
I consiglieri del Gruppo “Uniamo Geraci”

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it