Illuminazione: ottimizzare consumi e costi grazie ai tubi al neon

Redazione

Italia - Consigli per la casa

Illuminazione: ottimizzare consumi e costi grazie ai tubi al neon
Quando bisogna illuminare un ambiente è importante scegliere una tecnologia adeguata

Illuminazione: ottimizzare consumi e costi grazie ai tubi al neon

21 Agosto 2020 - 18:56

Quando bisogna illuminare un ambiente è importante scegliere una tecnologia adeguata, individuando l’opzione migliore possibile considerando l’efficienza energetica del sistema. Negli ultimi anni l’innovazione ha permesso di compiere passi da gigante nel settore dell’illuminotecnica, con l’introduzione sul mercato di prodotti sempre più evoluti e in grado di fornire un netto risparmio energetico.

Allo stesso modo bisogna sempre trovare un giusto compromesso per ottenere prestazioni elevate per quanto riguarda la luminosità, ma contenendo i costi e l’impatto ambientale delle luci installate. Una delle opzioni più convenienti ed efficaci sono i tubi al neon, molto richiesti e apprezzati per l’illuminazione delle abitazioni private, dei negozi e degli uffici aziendali.

I vantaggi dei tubi al neon per l’illuminazione

Una delle soluzioni più efficienti per l’illuminazione degli ambienti interni, sia privati che commerciali, è rappresentata dai tubi fluorescenti, l’evoluzione tecnologia delle vecchie lampade e incandescenza. Queste fonti luminose permettono di ottimizzare i consumi energetici, riducendo i costi in bolletta e garantendo un’intensità luminosa elevata.

Le luci al neon assicurano diversi vantaggi, infatti vantano una lunghissima durata d’esercizio, un risparmio energetico considerevole fino al 75% rispetto alle luci a incandescenza, inoltre distribuiscono la luminosità a 360 gradi. Questi dispositivi mettono a disposizione un’ampia gamma di colori, con tonalità cromatiche che possono essere bianche, rosse o blu, un modo ideale per la personalizzazione dell’illuminazione ambientale.

La luce viene erogata in modo uniforme, una soluzione indicata per locali di grandi dimensioni dove riescono ad eliminare le zone d’ombra. Allo stesso tempo i tubi fluorescenti richiedono una manutenzione minima, non bisogna sostituire le lampade con frequenza e si danneggiano difficilmente, essendo realizzate con materiali robusti con un tubo di vetro sigillato ben più resistente dei rivestimenti in plastica.

Dove acquistare tubi al neon online di qualità

Per usufruire dei vantaggi delle lampade fluorescenti è necessario comprare prodotti di alta qualità, ad esempio scegliendo il modello giusto dal catalogo di tubi al neon di RS Components, azienda attiva dal 1937 nel settore e in grado di offrire prodotti a costi competitivi con un ottimo rapporto qualità-prezzo. In particolare nell’e-commerce si possono trovare tubi al neon dei migliori marchi, articoli certificati e garantiti per fornire la massima efficienza energetica.

Comprando online è possibile risparmiare rispetto all’acquisto in negozio, usufruendo del servizio di consegna rapida, di un’ampia scelta di prodotti e della possibilità di gestire l’ordine in modo semplice, veloce e pratico. Nel portale sono presenti tubi al neon di differenti dimensioni, wattaggi e prezzi, con varie temperature e toni di colore delle lampade fluorescenti, per individuare l’opzione più adatta alle proprie esigenze e ai supporti in dotazione.

Come scegliere quali tubi al neon comprare

Prima di acquistare dei tubi al neon è indispensabile considerare una serie di aspetti, caratteristiche tecniche legate alle prestazioni delle lampade fluorescenti che permettono di capire qual è il prodotto giusto da comprare. Innanzitutto è necessario tenere conto delle dimensioni, analizzando il codice indicato per il prodotto per verificare che sia compatibile con le strutture in cui montare il tubo al neon.

In particolare le opzioni standard sono la T2, una lampada con un diametro di 7 mm utilizzata soprattutto per l’illuminazione della casa, la T4, con una diametro più grande di 12 mm spesso usata per la cucina, oppure la T5 con un diametro di 16 mm, impiegata specialmente negli uffici, nei locali commerciali e nelle sedi aziendali. Inoltre sono disponibili anche misure catalogate come T8, con un diametro di 26 mm e applicazioni in ambienti molto grandi, ad esempio ospedali e supermercati.

Un altro fattore da valutare è la lunghezza dei tubi fluorescenti, con dimensioni che possono andare da 300 a 1.500 mm e una serie di misure intermedie, ad esempio da 450, 600, 900 o 1,150 mm. Lo stesso vale per il wattaggio del tubo al neon, con potenze che vanno in genere da 8 a 80 W, alla temperatura del colore che può raggiungere i 6.500 K e al tono del colore, con opzioni cromatiche in bianco freddo o luce diurna.

Per quanto concerne le prestazioni è fondamentale analizzare alcuni dati sulle performance dei tubi al neon, ad esempio l’efficienza luminosa espressa in lumen/watt, la vita media che può arrivare fino a un massimo di 24 mila ore e l’indice di resa cromatica. Da non sottovalutare è la qualità delle componenti elettriche, come lo starter e l’alimentatore, affinché sia garantita un’efficienza energetica ottimale per contenere i consumi in casa, in ufficio o all’interno del negozio.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it