Ciclista ucciso a Buonfornello, si costituisce l’automobilista

Redazione

Cronaca - Termini Imerese

Ciclista ucciso a Buonfornello, si costituisce l’automobilista
Ieri il pirata della strada era fuggito senza prestare soccorso

Ciclista ucciso a Buonfornello, si costituisce l’automobilista

23 Agosto 2020 - 19:25

Un giovane di 24 anni si è presentato questa mattina presso la caserma della Polizia di Buonfornello confessando di essere il pirata della strada che ha causato la morte di Pasquale Sorce. Davanti agli agenti il giovane, che ieri sera fuggito senza prestare soccorso, ha ammesso di aver tamponato il ciclista di Santa Flavia che è stato investito ieri sera lungo la statale 113, a poche centinaia di metri dallo svincolo autostradale di Bonfornello. Scatta così la denuncia per omicidio stradale e omissione di soccorso per l’automobilista che è stato stato sottoposto ai test alcolemici e tossicologici.

 

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it