“Isnello Luminaria”, l’edizione 2020 è in versione “social”

Redazione

Cronaca - L'iniziativa

“Isnello Luminaria”, l’edizione 2020 è in versione “social”
Si articolerà in una kermesse di condivisioni a tema natalizio sui canali social di See Isnello

“Isnello Luminaria”, l’edizione 2020 è in versione “social”

10 Dicembre 2020 - 13:59

Le prossime Festività saranno quanto mai particolari. La dimensione del calore intimo e domestico dovrà essere preferita rispetto ai momenti aggregativi tradizionali. L’Amministrazione Comunale di Isnello, pertanto, intende coinvolgere l’intera cittadinanza in una serie di iniziative che, seppur individuali, possano, comunque, consentire a tutti di condividere la magica atmosfera natalizia anche per far conoscere il borgo con tutte le sue sfaccettature, le sue persone, i suoi costumi rituali. Da quest’anno, prende avvio “Isnello Luminaria 2020” che, dato il momento, si articolerà in una particolare Christmas Social Edition.

Come spiega il Sindaco Marcello Catanzaro: “Quest’anno abbiamo voluto onorare la tradizione del nostro maestoso abete illuminato a festa e delle luci nel corso principale anticipandone l’accensione al 6 dicembre, data in cui si ricorda San Nicola, il nostro santo patrono che da tradizione festeggiamo il 5, 6 e 7 settembre. E così sarà anche per l’avvenire. Vogliamo che Isnello sia il borgo del Natale per eccellenza, con le sue atmosfere uniche e i suoi scorci incantevoli. Ovviamente, a causa della pandemia, quest’anno abbiamo dovuto rinviare tutto quello che avevamo pensato di organizzare ma non per questo sarà meno bello e intenso. Non potendo permetterci di ritrovarci tutti insieme sotto il nostro albero o attorno alla nostra tradizionale luminaria, che ha sempre riscaldato e illuminato la notte di Natale, attraverso la “Isnello Luminaria 2020 Christmas Social Edition”, continueremo lungo il solco della condivisione social, secondo dei format originali ormai consolidati e ben riusciti, rendendo partecipi quanti ci seguono nelle nostre tradizioni. In attesa di un anno migliore.”

Fino al 12 dicembre, intanto, continua presso la Parrocchia di San Nicolò di Isnello la raccolta dei quadrati di lana lavorata che verranno inviati a Lampedusa per l’iniziativa solidale “Una coperta per Yusuf”. “Sono molto felice della risposta collettiva e del fatto che la partecipazione all’iniziativa si sia allargata oltre Isnello – continua il Sindaco Catanzaro – Con la mia Amministrazione stiamo intraprendendo altre iniziative che ci porteranno a sperimentare concretamente e come Comunità lo spirito di accoglienza, affinché la memoria e il sacrificio del piccolo Yusuf non vadano dispersi ma diventino occasione di inclusione.”

Concretamente, la “Isnello Luminaria 2020 Christmas Social Edition” si articolerà in una kermesse di condivisioni a tema natalizio sui canali social di See Isnello. Ci sarà spazio anche per delle sorprese, in video e in diretta, che allieteranno le giornate festive. Con la collaborazione dell’Istituto Comprensivo, della Pro Loco, della Consulta Giovanile e dei cittadini si darà a vita a “#raccontiAMOisnello”: Esposizione virtuale di disegni, racconti illustrati, lavoretti degli alunni di tutte le scuole che raccontano Isnello e le sue tradizioni “sotto Natale”. “#illuminiAMOisnello” e “#addhobbyAMOisnello”: invito a condividere i propri addobbi natalizi, da quelli più tradizionali a quelli più originali. L’obiettivo è dare sfogo alla propria creatività e manualità, che siano alberi, presepi, illuminazione artistiche di interni ed esterni, decorazioni di qualunque genere.

“#luminaria2020: Poiché non sarà possibile allestire il tradizionale falò della Vigilia in piazza Mazzini, con la collaborazione della Pro Loco e della Consulta Giovanile, il 24 dicembre si organizzerà la “Luminaria Social”. Attraverso le foto delle precedenti edizioni si terrà accesa e viva la fiamma del ricordo di uno dei momenti più sentiti e coinvolgenti per l’intera Comunità. Bene accette e gradite anche le foto ricordo di quanti, anche da fuori, hanno partecipato negli anni scorsi. Continuano, inoltre, le iniziative di Comunità legate a “#sosteniAMOisnello” per favorire i consumi interni e l’economia circolare. Soprattutto in occasione delle spese natalizie, preferire i prodotti locali e le eccellenze enogastronomiche del territorio rispetto al commercio online e alla grande distribuzione diventa il gesto migliore per stare vicini e sostenersi reciprocamente. Chiunque, dunque, potrà partecipare rendendo partecipi gli altri del proprio Natale.

Altre notizie su madoniepress

Autorizzazione del Tribunale di Termini Imerese N. 239/2013

Direttore Responsabile Giorgio Vaiana

Condirettore Responsabile Michele Ferraro

redazione@madoniepress.it